Si sono svolte sul circuito di Budapest le uniche prove libere del week-end ungherese, nelle quali la Saleen S7r #14 ‘KplusK’ di Sharp-Wendlinger ha marcato la prima posizione con un crono di 1’42”.994. Più distante, a 0.618 millesimi, si inserisce la Corvette Z06 ‘Sangari Team Brasil’ dei sorprendenti Bernoldi-Streit. 

Seguono le MC12 ‘Vitaphone Racing Team’ #33 e #1, rispettivamente con i miglior giri compiuti in 1’44”.045 e 1’44.584. Quinta la Z06 ‘LAA’ di X.Maassen-Biagi a 1.765 secondi dalla vetta e sesta piazza per la Corvette ‘SRT’ guidata da Longin-Ruffier, che accusano un ritardo di 1.805”.  

Non soddisfacente settima casella e 1’45”.055 per la coppia Ramos-Muller sulla MC12 #2 ‘Vitaphone Racing Team’, con il portoghese protagonista anche di un testacoda. Accusa molto la zavorra la Corvette Z06 ‘PK’ di Kumpen-Hezemans, ottava a 2.338 secondi dai capolisti. Completano la top-ten Lacko-Nilsson al volante della Saleen S7r #18 ‘KplusK’ (1’45”.725) ed analoga vettura ma del ‘Full Speed Racing’ di Lèmeret-Hines (1’46”.838). La Saleen ‘ARC Bratislava’ risulta 14esima assoluta.  

Fra le GT1 ‘2010’ la Ford GT ‘Marc VDS Racing’ di Leinders-Kuppens anticipa di 1 secondo e 3 decimi la gemella del ‘Matech Racing’, immersa nel gruppone delle GT2. 

Proprio in questa classe i colpi di scena non si sono fatti mancare. A fermare i cronometri sul primo tempo sono stati Cadei-Barba sulla Ferrari F430 #51 ‘AF Corse’, forti della miglior tornata effettuata in 1’47”.800. La V8 italiana ha gli scarichi morsi dalle Porsche 997 ‘Brixia Racing’ (1.48”.039) e ‘Trackspeed’ (1’48”.499) di Sugden-Ahsburn.   

A seguire peschiamo altre tre Ferrari: la #50 ‘AF Corse’, la #56 ‘CRS Racing’ ed infine la #77 ‘BMS Scuderia Italia’.  

Settimi di raggruppamento GT2 e 20esimi assoluti Collard-Westbrook che si sono alternati nell’abitacolo della Porsche 997 #60 ‘Prospeed’. Chiudono la classifica la F430 #55 ‘CRS Racing’ di Mullen-Niarchos, la 997 #61 ‘Prospeed’ pilotata da O’Young-Holzer’, la F430 ‘Pecom Racing’ degli argentini Russo-Perez Companc e per finire la Ferrari #78 ‘BMS Scuderia Italia’ di Heyer-Romanini. 

Appuntamento alle 12.05 per le pre-qualifiche. 

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Si sono svolte sul circuito di Budapest le uniche prove libere del week-end ungherese, nelle quali la Saleen S7r #14 […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/sportgt047_SALEEN_18.jpg FIA GT – Budapest – Prove Libere: Come da pronostico Saleen ‘KplusK’ davanti a tutti, sorprende il ‘Sangari Team Brasil’