Si è da poco concluso oggi l’Autodromo “Piero Taruffi” di Vallelunga il sesto round della serie italiana del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli, con ben 24 vetture che si sono sfidate per conquistare punti preziosi per il campionato giunto ormai alle battute finali. Replicando il successo dell’anno scorso, sono stati oltre 28 mila gli spettatori che hanno assistito all’intenso programma agonistico proposto sull’impianto capitolino.

Entrambe le prove sono state vinte da Matteo Malucelli (Motor/Malucelli) che è salito sul più alto gradino del podio, eguagliando il successo siglato nel precedente round del Mugello. Nella categoria del Trofeo Pirelli, il pilota forlivese è uscito vincitore in una prima gara caratterizzata da un elevato, ma sempre corretto, livello di competizione, imponendosi nell’ordine su Lorenzo Bontempelli (Kessel Racing) e Stefano Gai (Rossocorsa). Per quanto riguarda la Coppa Shell, Daniele Di Amato (CDP) si è aggiudicato la corsa, confermando l’ottima prestazione registrata nelle qualifiche di ieri, davanti ai piloti Mario Molteni (Rossocorsa) e Benedetto Marti (Motor/Piacenza), mentre Andrea Belluzzi (Motor/Modena) ha tagliato il traguardo primo tra gli iscritti con la F430 davanti a Giovanni Cappelletti (Rossocorsa/Pellin) e a Sossio Del Prete (CDP).

Nella seconda gara, Malucelli ha colto un’altra vittoria al termine di una serrata battaglia con Lorenzo Bontempelli, secondo all’arrivo; alle loro spalle, in terza posizione, Stefano Gai che con questo risultato mantiene la leadership di campionato con un vantaggio su Bontempelli di sedici lunghezze. Nella Coppa Shell la vittoria è stata appannaggio di Vincenzo Sauto (Ineco/MP), seguito da Andrii Kruglyk (Rossocorsa) e dal leader Benedetto Marti (Motor/Piacenza), mentre tra le F430 il successo è andato nuovamente ad Andrea Belluzzi che prende così il largo con quarantaquattro punti di vantaggio su Del Prete conquistando con una gara d’anticipo il titolo di categoria. Nella seconda prova Belluzzi ha tagliato il traguardo davanti a Giosuè Rizzuto (Motor/Modena) e a Giovanni Cappelletti (Rossocorsa/Pellin).

La serie italiana del monomarca tornerà in pista dal 2 al 4 novembre sul circuito del Mugello per l’atteso appuntamento con le Finali Mondiali Ferrari, evento che segna l’appuntamento conclusivo della stagione agonistica Corse Clienti e che offrirà agli appassionati presenti la straordinaria opportunità di ammirare i gioielli iscritti ai programmi XX e F1 Clienti, impegnati in sessioni di giri liberi sul tracciato toscano.


Stop&Go Communcation

Si è da poco concluso oggi l’Autodromo “Piero Taruffi” di Vallelunga il sesto round della serie italiana del Ferrari Challenge […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/sportgt-091011-04.jpg Ferrari Challenge – A Vallelunga doppietta per Matteo Malucelli