Il Campionato Italiano Prototipi sarà di scena il prossimo weekend nell’autodromo di Misano per un appuntamento che si preannuncia incandescente non solo per le condizioni meteo. La serie tricolore ACI-CSAI riservata alle affascinanti Sportscar approda infatti nella pista intitolata a Marco Simoncelli in occasione del suo quinto round reso caldissimo dalla appassionante lotta al vertice sia di campionato che di gara.

Nella tappa che segna il giro di boa stagionale Marco Visconti (Osella-Honda CN2 – MG Motorsport), autore di due vittorie e due secondi posti prima del ritiro occorsogli al Mugello, si presenta ancora con 19 punti di vantaggio sulla concorrenza, ma il lotto degli inseguitori diventa sempre più serrato. Ad aver raggiunto Alberto Bassi (Wolf-Honda CN2 – BF Motorsport) in seconda posizione è infatti a pari merito Jacopo Faccioni (Osella-Honda CN2 – Scuderia NT) mentre, alle spalle di un tris di giovanissime leve, il pluri-campione Davide Uboldi (Osella-Honda CN2 – Uboldi Corse) insegue a due sole lunghezze dopo lo sfortunato ritiro negli ultimi metri della scorsa gara toscana quando era saldamente secondo.

Il quartetto di testa in campionato si presenta così di diritto nella lotta per il primato della gara romagnola, ma a rendere stellare la disputa per la vittoria sono almeno due altri grandi protagonisti come Raffaele Giammaria e Fabio Francia, rispettivamente al volante della nuovissima Tatuus PY012 e dell’ultima versione della Osella PA21.

Il pilota romano, reduce dalla pole position e dal secondo posto al Mugello in occasione del felicissimo debutto assoluto per la biposto appena sfornata dalla factory di Concorezzo, punta senza mezzi termini al successo. Obiettivo analogo per Francia, il campione in carica, che ritorna in campionato nei colori della Progetto Corsa per testare le ultime evoluzioni apportate dal costruttore torinese ex-F1 sulla vettura con la quale ha conquistato il prestigioso titolo tricolore nel 2007 e 2011.

Tra i piloti nella Top-10 di campionato Ranieri Randaccio (Lucchini-Honda CN2 – S.C.I.), Filippo Vita (Ligier-Honda CN2 – P.A.I.), Claudio Francisci (Tiga BMW CN4 – S.C.I.) e Vito Rinaldi (Tatuus-Mugen CN2 – Bi&Bi) puntano a confermarsi tra i primi anche della gara romagnola, proprio come Maurizio Fratti (Osella-Honda CN2 – Progetto Corsa), ora 12esimo in classifica dopo lo sfortunato ritiro del Mugello al quale è stato costretto anche il suo compagno di squadra Antonio Beltratti o come Aldo Romano (Norma-Honda CN2 – Asd Perodi) che risale sulla biposto vittoriosa nella tappa toscana con Filippo Francioni.

Da seguire anche le prestazioni del giovanissimo Matteo Zivelonghi (Ligier-Honda CN2 – Scuderia NT), di Gianluca Pizzuti (Wolf-Honda CN2 – S.C.I) e del nutrito gruppo di protagonisti al rientro nella serie tricolore come Giovanni Faraonio (Norma-Honda CN2 – Siliprandri), Manuel Deodati (Wolf-Honda CN2 – AGR Sport), Luigi Francucci (Promec Alfa Romeo CN4) e Leonardo Baccarelli (Lucchini Alfa Romeo CN4 – Todi Corse).


Stop&Go Communcation

Il Campionato Italiano Prototipi sarà di scena il prossimo weekend nell’autodromo di Misano per un appuntamento che si preannuncia incandescente […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/sportgt-050712-011.jpg CIP – Sfida “incandescente” nella tappa di Misano Adriatico