La prima gara valevole per il quinto round del Campionato Italiano Prototipi si chiude nel segno del plurititolato pilota comasco. Sul podio Margelli (Norma Nannini) e Vita (Osella Progetto Corsa). Ritirato il campione in carica Jacopo Faccioni (Osella Scuderia NT).

La partenza di gara 1 è infuocata. Allo start Faccioni riesce a conservare la traiettoria interna, ma in uscita si ritrova sull’erba, poi imitato da Deodati che perde posizioni al tornante dei vecchi box. Ne approfitta Uboldi che dopo aver fatto a spallate con Margelli riesce a portarsi in testa davanti a Vita, terzo. Faccioni riesce a recuperare subito posizioni ed al secondo giro è quarto, mentre Francisci sale al quinto posto inseguito da Deodati. Al sesto giro il pilota della Progetto Corsa finisce per tamponare la Lucchini del rivale che va in testacoda.

Per Deodati è poco dopo drive-through, mentre in testa alla gara Uboldi precede un terzetto ai ferri corti con Margelli, Vita e Faccioni in un fazzoletto. Il sorpasso per il terzo posto riesce al nono passaggio con il forlivese che così si lancia all’inseguimento della Norma della Nannini Racing, mentre Vita poco dopo si attarda in un testacoda consentendo l’avvicinamento di Deodati autore di una sequenza di giri veloci. Il colpo di scena è al 14esimo giro con Faccioni che prova l’attacco su Margelli ai vecchi box, ma finisce per toccare il rivale.

Ad avere la peggio è però il campione in carica che non riesce a ripartire, mentre il pilota della Nannini Racing conserva la seconda posizione. Per il terzo gradino del podio la spunta invece Vita che riesce a gestire gli attacchi di Deodati fino all’ingresso della Safety Car che congela così le posizioni fino al traguardo e rendendo ininfluente il soprasso del romano siglato in regime di bandiere gialle.



Stop&Go Communcation

La prima gara valevole per il quinto round del Campionato Italiano Prototipi si chiude nel segno del plurititolato pilota comasco. Sul podio Margelli (Norma Nannini) e Vita (Osella Progetto Corsa). Ritirato il campione in carica Jacopo Faccioni (Osella Scuderia NT) […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/Ubold_Pata_Pop.jpg CIP – Magione, Gara 1: Tra sorpassi e colpi di scena spunta Uboldi