Thomas Jäger e Dominik Baumann hanno trionfato al termine della Main Race disputata sul circuito di Slovakia Ring, teatro del quarto appuntamento del Blancpain Sprint Series e certamente dimostratasi non priva di emozioni, soprattutto alla partenza.

La prima curva si è infatti rivelata fatale e un parapiglia ha estromesso dall’evento la Lamborghini #28 di Grasser Racing Team affidata a Proczyk/Bleekemolen, l’Audi #9 di Belgian Audi Club Team WRT diretta da Hamprecht/Ortelli e la BMW #30 di BMW Sports Trophy Team Brasil delegata a Stumpf/Brito Filho; oltretutto, sempre durante l’esecuzione della tornata iniziale, Alessandro Zanardi ha subito la foratura dello pneumatico posteriore sinistro nel caos iniziale e si è dovuto ritirare mentre Nikolaus Mayr-Melnhof, alla guida dell’Audi #6 curata da Phoenix Racing, ha colpito duramente le barriere esterne.

Il momento chiave della Main Race si è verificato quando Dominik Baumann, nell’abitacolo della BMW #76 di BMW Sports Trophy Team Schubert, ha sorpassato a tre minuti dalla conclusione Sergio Jimenez, portacolori del Team Brasil appoggiato dal costruttore bavarese. Il podio è stato definito da Enzo Ide e René Rast i quali, ai comandi dell’Audi #2 di Belgian Audi Club Team WRT, hanno preceduto le tre Mercedes preparate da HTP Motorsport, fra cui la #86 di Wolf/Stolz vincitrice della Silver Cup. La sorte della categoria cadetta è stata decisa quando Vincent Abril, portacolori della squadra belga diretta da Vincent Vosse, ha dovuto scontare un drive-through per un’infrazione al regolamento commessa dai meccanici durante l’effettuazione della sosta obbligatoria: Abril e Lisowski, in qualsiasi caso, hanno oltrepassato la linea d’arrivo al secondo posto di classe dinanzi ad Armaan Ebrahim e Miguel Toril, alfieri di Fortec Motorsports. Il conducente indiano, in particolare, si è reso autore di un’ampia escursione fuori pista.

Marc Basseng e Alessandro Latif hanno invece primeggiato nel Pro-Am Trophy ai danni di Sascha Halek e Stefan Landmann: risulta comunque doveroso sottolineare che la Lamborghini #27 di Halek è stata rallentata dalla foratura dello pneumatico anteriore sinistro nella prima parte di gara. I vincitori della competizione del sabato, Laurens Vanthoor e Cesar Ramos, si sono fregiati appena dell’undicesima posizione a causa di un consistente danno subito sulla fiancata sinistra nel parapiglia iniziale e per una divagazione, oltre il cordolo, commessa dallo stesso Vanthoor. Bhaitech, dal canto suo, ha invece conseguito un pregevole ottavo posto assoluto con Sten Pentus e Chris van der Drift; sfortunatamente, alla Main Race domenicale non hanno partecipato la Ferrari di Scuderia Villorba Corse e la Lamborghini di Reiter Engineering per gli ingenti danni riportati nella corsa di ieri.

Classifica

1. Jäger/Baumann – BMW – BMW Sports Trophy Team Schubert – 29 giri
2. Bueno/Jimenez – BMW – BMW Sports Trophy Team Brasil – + 1.557
3. Ide/Rast – Audi – Belgian Audi Club Team WRT – + 14.215
4. Verdonck/Götz – Mercedes – HTP Motorsport – + 16.529
5. Wolf/Stolz – Mercedes – HTP Motorsport – + 30.169 / Silver Cup
6. Afanasiev/Dusseldorp – Mercedes – HTP Motorsport – + 32.770
7. Basseng/Latif – Audi – Phoenix Racing – + 34.364 / Pro-Am Trophy
8. Pentus/van der Drift – McLaren – Bhaitech – + 35.219
9. Abril/Lisowski – Audi – Belgian Audi Club Team WRT – + 1:05.874 / Silver Cup
10. Toril/Ebrahim – Mercedes – Fortec Motorsports – + 1:11.132 / Silver Cup
11. C.Ramos/Vanthoor – Audi – Belgian Audi Club Team WRT – + 1:43.270
12. Halek/Landmann – Lamborghini – Grasser Racing Team – + 1 giro / Pro-Am Trophy
13. Colombo/Fumanelli – BMW – ROAL Motorsport – + 2 giri / Silver Cup

Ritirati

14. Onidi/Pantano – McLaren – Bhaitech
15. Münnich – Mercedes – All-Inkl.com Münnich Motorsport
16. Zanardi – BMW – ROAL Motorsport
17. Proczyk/Bleekemolen – Lamborghini – Grasser Racing Team
18. Stumpf/Brito Filho – BMW – BMW Sports Trophy Team Brasil
19. Hamprecht/Ortelli – Audi – Belgian Audi Club Team WRT
20. Mayr-Melnhof/Winkelhock – Audi – Phoenix Racing

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Uno strike iniziale ha messo fuori gioco diverse automobili candidate alla vittoria e BMW Sports Trophy Team Schubert ne ha goduto…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/bss-schubert-240814-01.jpg BSS – Slovakia Ring, Main Race: Jäger e Baumann trionfano dopo il caos