Maximilian Buhk e Maximilian Götz hanno trionfato al termine della Main Race disputata sul circuito di Portimão, teatro del quinto evento del Blancpain Sprint Series.

Una volta oltrepassata la linea d’arrivo, la coppia tedesca di HTP Motorsport ha preceduto di oltre dieci secondi Laurens Vanthoor e Cesar Ramos, alfieri di Belgian Audi Club Team WRT. Il conducente belga, in particolare, ha agguantato la seconda posizione assoluta grazie a uno spettacolare sorpasso operato nei confronti di Jeroen Bleekemolen al penultimo giro; il podio è stato infatti completato dallo stesso pilota olandese e da Hari Proczyk, portacolori di Grasser Racing Team. In seguito allo svolgimento della competizione, Bleekemolen si è lamentato del comportamento in pista di Vanthoor il quale, al volante dell’Audi #1, non ha rispettato più volte i limiti del tracciato: basterebbe tuttavia eliminare le insulse vie di fuga in asfalto e reintrodurre la sacrosanta ghiaia oltre il cordolo per evitare condotte di gara ritenute scorrette.

Le cinque posizioni più importanti sono state definite dagli equipaggi composti da Ortelli/Hamprecht e Enge/Rusinov mentre Alessandro Zanardi, dimostratosi molto combattivo alla guida della BMW Z4 GT3 #33 di ROAL Motorsport, ha conseguito una soddisfacente nona piazza dinanzi a Giorgio Pantano e Fabio Onidi.

La compagine diretta da Roberto Ravaglia ha potuto inoltre festeggiare il successo raggiunto nella Silver Cup insieme a Stefano Colombo e David Fumanelli, i quali non hanno avuto problemi nell’agguantare il massimo risultato in seguito al contatto che ha visto protagonisti Vincent Abril e Armaan Ebrahim, rispettivamente ai comandi dell’Audi #4 di Belgian Audi Club Team WRT e della Mercedes #63 curata da Fortec Motorsports. Un altro incidente è stato inscenato da Lucas Wolf e Sergei Afanasiev, entrambi conducenti di HTP Motorsport: il primo ha perso diverso tempo con gli pneumatici posteriori sommersi nella ghiaia e al secondo è stato comminato un ingiusto drive-through dai commissari. Una prestazione aggressiva e concreta ha invece assicurato il successo in Pro-Am Trophy ad Alessandro Latif e Marc Basseng.

Classifica

1. Götz/Buhk – Mercedes – HTP Motorsport – 33 giri
2. Vanthoor/C.Ramos – Audi – Belgian Audi Club Team WRT – + 10.332
3. Bleekemolen/Proczyk – Lamborghini – Grasser Racing Team – + 11.576
4. Ortelli/Hamprecht – Audi – Belgian Audi Club Team WRT – + 23.435
5. Rusinov/Enge – Lamborghini – G-Drive Racing – + 23.753
6. Ide/Rast – Audi – Belgian Audi Club Team WRT – + 26.407
7. Mayr-Melnhof/Winkelhock – Audi – Phoenix Racing – + 30.600
8. Latif/Basseng – Audi – Phoenix Racing – + 39.331 / Pro-Am Trophy
9. Zanardi – BMW – ROAL Motorsport – + 40.788
10. Pantano/Onidi – McLaren – Bhaitech – + 43.264
11. Afanasiev/Dusseldorp – Mercedes – HTP Motorsport – + 44.126
12. Pentus/van der Drift – McLaren – Bhaitech – + 45.651
13. Jäger/Baumann – BMW – BMW Sports Trophy Team Schubert – + 57.410
14. Bueno/Jimenez – BMW – BMW Sports Trophy Team Brasil – + 1:02.213
15. Colombo/Fumanelli – BMW – ROAL Motorsport – + 1:05.421 / Silver Cup
16. Piquet Jr/Stumpf – BMW – BMW Sports Trophy Team Brasil – + 1:35.765
17. Wolf/Stolz – Mercedes – HTP Motorsport – + 1 giro / Silver Cup
18. Mora/Pinheiro – Mercedes – Sports&You – + 1 giro / Pro-Am Trophy
19. Halek/Landmann – Lamborghini – Grasser Racing Team – + 1 giro / Pro-Am Trophy
20. Silva/Coimbra – Mercedes – Sports&You – + 1 giro / Pro-Am Trophy

Ritirati

21. Abril/Lisowski – Audi – Belgian Audi Club Team WRT / Silver Cup
22. Ebrahim/Toril – Mercedes – Fortec Motorsports / Silver Cup

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Scagionato dalla federazione tedesca circa un comportamento scorretto tenuto nell’ADAC GT Masters, Buhk ha messo le cose in chiaro in Portogallo…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/09/BSS-HTP-070914-01.jpg BSS – Portimão, Main Race: Trionfo di forza per Buhk e Götz