Maximilian Götz e Maximilian Buhk hanno trionfato al termine della Main Race disputatasi sul circuito di Nogaro, sede dell’evento iniziale del campionato Blancpain Sprint Series.

La coppia suddetta di piloti si è esibita al volante della Mercedes SLS AMG GT3 #84 curata da HTP Motorsport e ha dominato buona parte della competizione: il momento chiave si è verificato dopo pochi minuti, quando Buhk ha superato la BMW Z4 GT3 #0 guidata da Sergio Jimenez e ha subito inserito fra sé e la concorrenza un discreto margine di tempo.

Stéphane Ortelli e Grégory Guilvert hanno conseguito la seconda posizione per la gioia del personale di G-Drive Racing mentre sull’ultimo gradino del podio ha concluso l’equipaggio composto da Abril/Lisowski, rivelatosi inoltre vincitore della Silver Cup. Gli strateghi di G-Drive Racing, in particolare, hanno provato a raggiungere la testa del gruppo con una sosta molto ritardata e un ottimo lavoro svolto ai box; ciò non è comunque servito. Ancora HTP Motorsport ha completato una soddisfacente prestazione col quarto posto colto da Sergei Afanasiev e Stef Dusseldorp dinanzi ad AH Competições Team Brasil e Grasser Racing Team. All’interno delle prime dieci posizioni hanno fatto capolino anche Bhaitech Racing e Scuderia Villorba Corse, rispettivamente con la McLaren #60 di Onidi/Pantano e la Ferrari #90 guidata da Montermini/Salaquarda.

I vincitori della Qualifying Race di ieri, Cesar Ramos e Laurens Vanthoor, si sono ritirati prima dell’inizio dell’evento a causa di un contatto avvenuto durante il giro di ricognizione fra lo stesso Cesar Ramos e Nikolaus Mayr-Melnhof, alfiere di Phoenix Racing e conducente dell’Audi #6: il pilota brasiliano di Belgian Audi Club Team WRT ha patito il danneggiamento della sospensione posteriore destra mentre Mayr-Melnhof, precedentemente al ritiro, ha perso il faro anteriore sinistro e poi il cofano. A causa della dipartita della Lamborghini #24 di Hayek/Kox per una foratura, nel Pro-Am Trophy nessuna automobile ha trionfato.

Classifica

1.    Götz/Buhk – Mercedes – HTP Motorsport – 41 giri
2.    Ortelli/Guilvert – Audi – G-Drive Racing – + 1.721
3.    Abril/Lisowski – Audi – Belgian Audi Club Team WRT – + 29.602 / Silver Cup
4.    Afanasiev/Dusseldorp – Mercedes – HTP Motorsport – + 30.677
5.    Bueno/Jimenez – BMW – AH Competições Team Brasil – + 32.513
6.    Proczyk/Bleekemolen – Lamborghini – Grasser Racing Team – + 33.589
7.    Rast/Ide – Audi – Belgian Audi Club Team WRT – + 34.031
8.    Onidi/Pantano – McLaren – Bhaitech Racing – + 37.858
9.    Basseng/Latif – Audi – Phoenix Racing – + 52.727
10.    Montermini/Salaquarda – Ferrari – Scuderia Villorba Corse – + 1:00.637
11.    Colombo/Fumanelli – BMW – ROAL Motorsport – + 1:01.284 / Silver Cup
12.    Toril/Bastian – Mercedes – Fortec Motorsport – + 1:01.559 / Silver Cup
13.    Zanardi – BMW – ROAL Motorsport – + 1:06.847
14.    Pentus/Lloyd – McLaren – Bhaitech Racing – + 1:22.142
15.    Piquet Jr./Stumpf – BMW – AH Competições Team Brasil – + 2:12.774
16.    Halek/Enge – Lamborghini – Grasser Racing Team – + 4 giri

Ritirati

17.    Mayr-Melnhof/Winkelhock – Audi – Phoenix Racing
18.    Ramos/Vanthoor – Audi – Belgian Audi Club Team WRT
19.    Hayek/Kox – Lamborghini – Blancpain Racing / Pro-Am Trophy

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

La squadra tedesca ha immediatamente guadagnato molto tempo nella prima parte di gara, in modo da poter gestire il vantaggio fino alla bandiera a scacchi…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/bss-htp-210414-01.jpg BSS – Nogaro, Main Race: HTP Motorsport regna con Buhk e Götz