Il rilevante test compiuto due settimane fa sul circuito di Zolder ha convinto il personale di Boutsen Ginion Racing a confermare Stoffel Vandoorne per l’ultimo appuntamento del FIA GT Series di Baku, pianificato dal 22 al 24 novembre.

Impegnatosi quest’anno nella World Series by Renault e facente parte del McLaren Young Driver Development Program, il giovane pilota belga si alternerà con Frederic Vervisch al volante di una delle due McLaren MP4-12C GT3 possedute dalla compagine diretta da Olivier Lainé.

“Sono veramente felice di collaborare con Boutsen Ginion Racing durante il Baku World Challenge” ha dichiarato Vandoorne. “Guiderò un’automobile decisamente diversa rispetto ad una monoposto ma sto fremendo in attesa di iniziare questa esperienza”.

Come già ufficializzato precedentemente, il secondo esemplare di MP4-12C GT3 sarà affidato a Stef Dusseldorp e Alexander Sims. Forte di ben 214 punti accumulati nel corso di nove eventi, Stoffel Vandoorne ha mostrato ottime doti velocistiche in World Series by Renault e si è inserito al secondo posto nella classifica finale di campionato.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

La stella nascente della World Series by Renault, il talentuoso Vandoorne, metterà a disposizione di Boutsen Ginion Racing le proprie doti velocistiche…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/fiagt-vandoorne-251013-01.jpg Boutsen Ginion Racing conferma per Baku la stella nascente fra le monoposto, Stoffel Vandoorne