La nutrita categoria GT3 potrebbe accogliere un dolce ritorno fra le sue fila, quello del marchio Alpina e della propria B6.

Il rientro del costruttore tedesco avverrebbe in collaborazione con l’austriaca Duller Motorsport, il cui personale ha fatto gareggiare alcuni esemplari di B6 GT3 nel DMV Touring Car Challenge; eventualmente, l’automobile sarebbe fornita di un propulsore 5.0cc aspirato e non dell’attuale 4.4cc V8 sovralimentato in grado di sprigionare circa 535 CV. Se il progetto dovesse andare in porto, con grande delizia degli appassionati, le prove su pista dovrebbero iniziare il prossimo anno.

L’obiettivo principale di questa cooperazione austro-teutonica si rivelerebbe senz’altro il Blancpain Endurance Series e, conseguentemente, la rinomata 24 Ore di Spa-Francorchamps; sono tuttavia prese in considerazione le partecipazioni anche alla 24 Ore del Nürburgring e alla 12 Ore di Bathurst.

Sebbene sia caratterizzata da forme giunoniche che la accostano alla vincente Bentley Continental, la Alpina B6 GT3 ha sempre trovato un posto al sole nell’oramai defunto FIA GT3 European Championship e nel 2011 si è fregiata del titolo nell’ADAC GT Masters con Dino Lunardi e Alexandros Margaritis: il computo finale fu di quattro successi e di un totale di 189 punti accumulati. Attualmente, una Alpina B6 GT3 prende parte al suddetto DMV Touring Car Challenge con Yannik Trautwein impegnato alla guida.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

In seguito agli ottimi risultati ottenuti fra il 2009 e il 2012, il costruttore tedesco potrebbe tornare in gioco ad altissimo livello…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/bes-alpina-060814-01-1024x682.jpg BES/BSS – Un piacevole ritorno potrebbe avvicinarsi, quello della Alpina