Alessandro Zanardi ha effettuato con successo la prima presa di contatto con la BMW Z4 GT3 che guiderà nel Blancpain GT Series.

Il pilota bolognese ha completato senza inconvenienti circa cinquanta giri, ovvero 150 chilometri, dell’autodromo di Adria; la prova era finalizzata alla raccolta di impressioni e informazioni sui nuovi sistemi di comandi speciali, quali le “palette” collocate sul volante per accelerare, cambiare le marce e azionare la frizione.

“Non vorrei sembrare troppo eccitato, ma il mio primo giorno di test non sarebbe potuto andare meglio” ha dichiarato Zanardi. “Sono tornato in una squadra dove ho incontrato un sacco di vecchi amici e la BMW Z4 GT3 è molto divertente da condurre: essa è una vettura potente, piacevole da pilotare e si adatta abbastanza bene al mio stile di guida. Per quanto riguarda tutti i controlli speciali che sono necessari al fine di guidare nelle mie condizioni, direi che il punto di partenza è stato certamente buono. Da questo primo test abbiamo avuto parecchie informazioni e sappiamo che cosa dobbiamo fare. Useremo un pedale del freno di dimensioni diverse e modificheremo il sistema meccanico con cui controllo il meccanismo della valvola a farfalla dell’acceleratore, così da avere una perfetta accelerazione nell’uscita dalla curva. Sono abbastanza fiducioso e abbiamo tempo per preparaci e presentarsi competitivi alla prima gara del campionato, sul circuito francese di Nogaro”.

“Ancora una volta Alessandro ha stupito” ha affermato Roberto Ravaglia, direttore di ROAL Motorsport. “Oltre a fornire indicazioni precise su alcune modifiche da apportare agli speciali comandi al volante, Alex ha anche suggerito interventi sull’assetto e ottenuto prestazioni davvero incoraggianti, sebbene nel ruolino di marcia la sessione di oggi dovesse essere semplicemente un primo contatto con la BMW Z4 GT3. Egli ha fatto vedere di essere competitivo ed è in grande forma fisica: debbo confessare che, quando Alessandro è uscito da box, mi sono emozionato. C’è parecchio lavoro da fare ma il test ha confermato che il sistema di comandi sviluppato con gli ingegneri di BMW Motorsport funziona bene. Adesso si tratta di perfezionarlo”.

Alessandro Zanardi e il personale di ROAL Motorsport hanno in programma altri test ad Adria, la prossima settimana, ancora con la vettura in configurazione 2013; la Z4 GT3 declinata nella versione 2014 per la  Blancpain GT Series è in fase di allestimento in Germania.


Stop&Go Communcation

Alessandro Zanardi si è cimentato sul circuito di Adria al volante della BMW Z4 GT3 ancora in versione 2013, in attesa degli aggiornamenti perfezionati in Germania…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/01/bes-zanardi-250114-01.jpg BES – Zanardi saggia la BMW Z4 GT3 in versione 2013