Si chiude quasi con un nulla di fatto la seconda sessione di prove libere della 24 Ore di Spa-Francorchamps, valida per la Blancpain Endurance Series. Con l’arrivo della notte e il conseguente calo delle temperature, come prevedibile, i tempi del precedente turno sono rimasti imbattuti, quantomeno nelle zone alte della classifica.

In questo secondo turno il più veloce è stato Marcel Fassler (vincitore nelle ultime due 24 Ore di Le Mans), sull’Audi numero 6 del Team Phoenix sulla quale si era resa necessaria la sostituzione del cambio. Lo svizzero ha stampato il crono di 2:20.565, lontano però oltre 1″ dal 2:19.473 valso a Frank Kechele la pole provvisoria nella Q1.

Seconda posizione per la McLaren del Gulf Racing con Roald Goethe, Stuart Hall e Jamie Campbell Walter: il loro 2:20.594 gli ha permesso di salire dalla 20° alla 15° posizione assoluta. Resta comunque invariato l’elenco delle prime venti vetture che domani pomeriggio si daranno battaglia nella Superpole, novità di quest’anno.

A seguire ancora una R8, quella del scuderia belga WRT con Edward Sandstrom, Marco Bonanomi e Laurens vincitore delle ultime due Le Mans, davanti a Palttala/Leindeirs/Martin e Albuquerque/Lunardi/Guilvert. Nella top ten anche l’incursione di una Ferrari, quella del Kessel Racing di Davide Rigon, Daniel Zampieri e Stefano Gattuso (8°). Le V8 di Maranello sembrano però sempre in affanno.

Nessun riferimento velocistico per la Porsche #87 di classe Cup, a causa di una foratura patita in avvio, e la McLaren #47 dell’ASM Team, fuori gioco dopo il crash in Q1 in cui è incappato Karim Ojjeh.

La Superpole, che stabilirà la griglia di partenza definitiva con un giro secco, si terrà alle 15:35.

Classifica (Top 10)

01. Fassler/Kristensen/Lotterer – Audi – 2:20.565
02. Goethe/Hall/Campbell Walter – McLaren – 2:20.594
03. Bonanomi/Sandstroem/Vanthoor – Audi – 2:20.857
04. Palttala/Leinders/Martin – BMW – 2:20.887
05. Guilvert/Lunardi/Albuquerque – Audi – 2:20.957
06. Piccini/Rast/Stippler – Audi – 2:21.111
07. Hennerici/Maassen/Goossens – Porsche – 2:21.840
08. Rigon/Gattuso/Zampieri – Ferrari – 2:22.028
09. Grouwels/Catsburg/van Lagen/Nearn – BMW Z4 – 2:22.814
10. Verdonck/Mondron/Clarke/van de Poele – McLaren – 2:23.017


Stop&Go Communcation

Si chiude quasi con un nulla di fatto la seconda sessione di prove libere della 24 Ore di Spa-Francorchamps, valida […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/sportgt-260712-04.jpg BES – Spa, Qualifiche 2: Fassler il più veloce ma non basta, top 20 immutata