Non è arrivata la temutissima pioggia, come a Monza e Silverstone, ma l’appuntamento della Blancpain Endurance Series al Paul Ricard è stato comunque ricco di sorprese. A conquistare la vittoria, inaspettata dopo le qualifiche di questa mattina, è stato il trio del team WRT composto da Stephane Ortelli (qui praticamente di casa), Christopher Haase e Christopher Mies.

I piloti al volante dell’Audi numero 1 partivano dalla quindicesima piazza sulla griglia, e hanno così interrotto la striscia di imbattibilità (che durava da quattro gare) di Maxime Martin, Bas Leinders e Markus Palttala.

Gli alfieri del Marc VDS Racing, con la loro BMW Z4. hanno comunque sfiorato il “pokerissimo” chiudendo in 2° piazza. Un risultato che ieri sembrava fuori portata, con la vettura tedesca in forte difficoltà sotto il sole cocente trovato nel sud della Francia.

A completare il podio (tutto di fattura “Pro”) sono stati i poleman Daniel Zampieri, Davide Rigon e Stefano Gattuso, sulla Ferrari del Kessel Racing, curiosamente gli unici ad essere rimasti nella top-ten tra qualifiche e gara. Tante sono state infatti le consistenti rimonte dalle retrovie, come quella di Andrea Bertolini, 4° insieme a Niek Hommerson e Louis Machiels sulla 458 #52 del team AF Corse, vincitori tra i Pro-Am.

Alle loro spalle ennerici/Maassen/Goossens (Porsche), Longin/Hezemans/Moser (BMW) e Amos/Petrobelli/Bonacini (Ferrari).

Poca fortuna per le Mercedes (la migliore è la numero 19 del Black Falcon, 10° con Morley/Brutschin/Metzger) e soprattutto per le McLaren. La prima MP4-12C è stata quella della ART Grand Prix affidata alla coppia formata da Gregoire Demoustier e Duncan Tappy (13°).

Peccato inece per i portacolori del team Black Bull, secondi in griglia. Mirko Venturi a soli 12 minuti dal termine è stato costretto ai box per un problema al cambio, alzando bandiera bianca. Brivido anche nel Gentleman Trophy, con il principio d’incendio occorso sulla Viper #82 di Lesoudier/Vannelet/Paillard.

Il prossimo round in calendario è il più prestigioso della stagione: la 24 Ore di Spa-Francorchamps in programma a fine mese.

Classifica (Top 10)

01. Haase/Mies/Ortelli – Audi – 85 giri
02. Martin/Leinders/Palttala – BMW – +5.811
03. Zampieri/Rigon/Gattuso – Ferrari – +17.745
04. Hommerson/Machiels/Bertolini – Ferrari – +30.029
05. Hennerici/Maassen/Goossens – Porsche – +38.597
06. Longin/Hezemans/Moser – BMW – +1:16.118
07. Amos/Petrobelli/Bonacini – Ferrari – +1:32.060
08. Savarry/Balthazard/Policand – Ferrari – +1:49.387
09. Riegel/Stursberg/Menzel – Porsche – +1:58.148
10. Morley/Brutschin/Metzger – Mercedes – +1:58.749


Stop&Go Communcation

Non è arrivata la temutissima pioggia, come a Monza e Silverstone, ma l’appuntamento della Blancpain Endurance Series al Paul Ricard […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/sportgt-010712-05.jpg BES – Paul Ricard, Gara: Audi WRT in trionfo con Ortelli/Haase/Mies