La nuova Lamborghini Huracàn declinata nella versione GT3 è stata testata per la prima volta sul circuito di Vallelunga, in previsione del debutto pianificato nel Blancpain Endurance Series.

La Huracàn, sviluppata dallo stesso costruttore italiano con il supporto di Dallara Automobili, è stata guidata da Fabio Babini e Adrian Zaugg sotto l’attenta supervisione di Giorgio Sanna, pilota e collaudatore di Lamborghini.

“Sono rimasto soddisfatto di questa prova iniziale condotta con la Huracàn GT3” ha dichiarato Sanna. “Dobbiamo fare ancora molto lavoro al fine di essere pronti ad affrontare la prossima stagione ma l’affidabilità e le prestazioni riscontrate sono incoraggianti”.

Lamborghini, con lo sviluppo del proprio cavallo di battaglia, prende quindi in mano il programma intrapreso nel panorama delle competizioni Gran Turismo senza affidarsi a Reiter Engineering, come invece è avvenuto per la Gallardo.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Il nuovo cavallo di battaglia, concepito da Lamborghini con l’aiuto di Dallara Automobili, ha mosso i primi passi sul circuito alle porte di Roma…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/10/bes-huracan-071014-01.jpg BES – La Huracàn GT3 messa alla prova sul circuito di Vallelunga