Dopo aver rinunciato alla classe LMP1 del Mondiale Endurance, il team JRM si concentrerà quest’anno sulla Blancpain Endurance Series schierando un esemplare della Nissan GT-R GT3 di cui ha curato lo sviluppo in proprio. Di grandissima caratura la coppia di piloti, composta da Lucas Luhr e Peter Dumbreck.

“Conosco molto bene la squadra dalla stagione 2011, la vettura ha un potenziale incredibile: spero in un bel campionato”, ha detto il 33enne Luhr, che con JRM aveva partecipato al FIA GT1.

Il 39enne Dumbreck prosegue un sodalizio iniziato invece nel 2010, proprio tra FIA GT1 (sotto le insegne Sumo Power) e poi nel WEC: “Continuare con JRM era naturale dopo i successi ottenuti nei tre anni precedenti. La serie è molto combattuta e la macchina di cui disponiamo può fare molto bene”.

Il responsabile della squadra James Rumsey ha commentato: “Peter e Lucas formano un duo formidabile, con notevole esperienza al volante della GTR-R GT1 da cui deriva questa GT3. Per noi è un vantaggio. Stiamo parlando con vari corridori per il terzo posto a disposizione e speriamo di concludere presto”.

L’equipaggio sarà iscritto, ovviamente, al raggruppamento Pro.

Quanto alla scelta di focalizzarsi sulla Blancpain Endurance Series, Rumsey ha spiegato: “Riteniamo che rappresenti il livello più alto della classe GT3 in Europa, diventando uno dei campionati a ruote coperte più popolari”.


Stop&Go Communcation

Dopo aver rinunciato alla classe LMP1 del Mondiale Endurance, il team JRM si concentrerà quest’anno sulla Blancpain Endurance Series schierando […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/sportgt-140213-01.jpg BES – JRM si concentra sulla Blancpain Endurance Series con la sua Nissan GT-R