Ad appena un giorno di distanza dall’inizio delle prove libere di Monza, i tecnici di Reiter Engineering hanno deciso di sostituire la Chevrolet Camaro GT3 #88 con una Lamborghini Gallardo FL2.

Sfortunatamente, il personale della compagine tedesca ha notato un problema al motore della Camaro GT3 durante lo svolgimento dei test dell’ADAC GT Masters svoltisi in quel di Oschersleben. L’equipaggio composto da Peter Kox, Tomas Enge e Albert von Thurn und Taxis condurrà quindi, nel corso dell’evento iniziale del Blancpain Endurance Series, un esemplare di Gallardo FL2 sempre iscritto nella categoria Pro Cup.

“Abbiamo scoperto la noia meccanica e adesso dobbiamo concentrarci sulla preparazione della Camaro GT3 al fine di partecipare al primo appuntamento dell’ADAC GT Masters” ha dichiarato Hans Reiter. “La gara di Monza sarebbe stata un ottimo warm-up per la nostra automobile ma, data la situazione, abbiamo concordato di rimpiazzare la corsa italiana con l’evento di Le Castellet”.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Veloce, potente, gradevole esteticamente e con una noia al motore che non si può risolvere in tempi rapidi: questa è la Camaro sviluppata da Reiter e SaReNi…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/bes-reiter-110414-01.jpg BES – Dietrofront di Reiter Engineering: a Monza non correrà la Camaro GT3!