Nel 2013 il marchio Bentley tornerà in pista dopo un decennio di stop: è stata svelata al Salone di Parigi la nuova Continental GT3, basata sull’imponente coupè stradale della casa britannica. A curare il progetto è stato Brian Gush, lo stesso “padre” della Speed 8 vincitrice nel 2003 della 24 Ore di Le Mans.

Quello mostrato nella kermesse parigina viene definito solo un concept, ma in realtà è una vettura da corsa completa a tutti gli effetti: il 95 per cento delle componenti ha già ricevuto l’approvazione da parte della FIA.

Per il momento il propulsore scelto è il 6.0 W12 di origine Volkswagen, che potrebbe però essere rimpiazzato da un V8 di dimensioni più compatte e con meno cavalli rispetto ai 616 cavalli a disposizione sulla versione di serie. Fondamentale per la Continental GT3 sarà una drastica riduzione del peso per battagliare con la concorrenza, visto che la base di partenza supera le 2 tonnellate…

I piani della Bentley prevedono la partecipazione ad alcuni eventi selezionati nel 2013, con un team supportato ufficialmente, per poi affrontare un impegno completo a partire dal 2014 attirando l’interesse delle scuderie private.


Stop&Go Communcation

Nel 2013 il marchio Bentley tornerà in pista dopo un decennio di stop: è stata svelata al Salone di Parigi […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/sportgt-270912-01.jpg Bentley svela la Continental GT3 per il ritorno alle corse nel 2013