Il taccuino stagionale di Barwell Motorsport prevede quest’anno la disputa anche della 24 Ore di Barcellona e, col fermo obiettivo di affrontare la concorrenza ad armi pari, è stato ingaggiato l’ex pilota di Formula 1 Bruno Senna.

Il conducente brasiliano è predisposto a condurre l’Aston Martin V12 Vantage GT3 della compagine inglese alternandosi al volante con Richard Abra, il proprietario del mezzo Mark Poole e il noto Stefan Mücke, pilota ufficiale di Aston Martin Racing.

“A Barcellona aderirò alla terza 24 Ore della mia pianificazione dopo Le Mans e Spa-Francorchamps” ha dichiarato il nipote dell’indimenticato Ayrton. “L’obiettivo primario sarà terminare la corsa e il circuito si rivelerà molto affollato, data la varietà delle automobili presenti. Ho conseguito finora diversi buoni risultati col marchio Aston Martin e spero di ripetermi in quel di Barcellona”.

“È fantastico che Mark Poole abbia iscritto la propria vettura a questo evento, soprattutto se si tiene conto che si tratta di una stagione di apprendistato nella categoria GT3 sia per lui sia per Richard Abra. Grazie all’eccellente supporto fornitoci da Aston Martin Racing, non vi è dubbio che possiamo ottenere un risultato degno di lode” ha aggiunto Mark Lemmer, direttore di Barwell Motorsport.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

L’ex pilota della Williams disputerà per la prima volta la competizione spagnola in seno a Barwell Motorport e al volante della vettura posseduta da Mark Poole…

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/08/24hbarcellona-120813-01.jpg Barwell Motorsport ingaggia un pezzo da novanta per la 24 Ore di Barcellona: Bruno Senna!