Una corsa infinita, ancora più del solito: l’edizione 2013 della 24 Ore del Nurburgring passerà alla storia come una delle più emozionanti e incredibili di sempre.

Il successo, per la prima volta nella storia, è stato conquistato dalla Mercedes. A tagliare il traguardo in trionfo, dopo 88 giri, è stata la SLS AMG GT3 guidata da Bernd Schneider, Sean Edwards, Jeroen Bleekemolen e Nicki Thiim. L’equipaggio del team Black Falcon che ha battuto Maxime Martin, Andrea Piccini, Yelmer Buurman e Richard Goransson sulla BMW del Marc VDS Racing.

Con la la partenza di nuovo fissata la domenica, la corsa si è conclusa di lunedì con un ritardo di ben 9 ore sul programma, a causa della pioggia torrenziale che ha costretto gli organizzatori a decretare l’interruzione provvisoria.

Sul terzo gradino del podio un’altra Mercedes, quella del ROWE Racing condotta da Graf/Jager/Seyffarth/Bastian, davanti alla vettura dei compagni di squadra Arnold/Roloff/Seyffarth/Jager (l’astriaco Thomas Jager si è alternato su entrambe).

I vincitori di un anno fa, Markus Winkelhock, Marcel Fassler, Frank Stippler e Mike Rockenfeller, si sono dovuti accontentare della quinta piazza al volante dell’Audi R8 del Phoenix Racing. Incredibile la partecipazione di Rockenfeller, arrivato sul tracciato tedesco dopo il weekend (con vittoria) del DTM a Brands Hatch.

Compito analogo per Martin Tomczyk, 6° insieme a Dirk Adorf, Claudia Hurtgen e Jens Klinmann sulla BMW dello Schubert Motorsport, che con la Hurtgen alla guida è stata colpita dal compagno di squadra Uwe Alzen, fuori gioco al 19esimo giro.

Solo 7° la prima Porsche, grazie all’equipaggio del Manthey Racing formato da Lieb/Dumas/Luhr/Bernhard.

Sono state in tutto 173 le auto iscritte alla corsa nella Nordschleife, inserite in diverse categorie di appartenenza.

Classifica (Top 10)

01. Schneider/Bleekemolen/Edwards/Thiim – Mercedes SLS AMG GT3 – 88 giri
02. Martin/Piccini/Buurman/Goransson – BMW Z4 GT3 – +2:39.781
03. Graf/Jager/Seyffarth/Bastian – Mercedes SLS AMG GT3 – 87 giri
04. Arnold/Roloff/Seyffarth/Jager – Mercedes SLS AMG GT3 – 87 giri
05. Rockenfeller/Fassler/Stippler/Winkelhock – Audi R8 LMS – 87 giri
06. Adorf/Hurtgen/Klingmann/Tomczyk – BMW Z4 GT3 – 87 giri
07. Lieb/Dumas/Luhr/Bernhard – Porsche 911 GT3 RSR – 87 giri
08. Ammermuller/Stippler/Stuck/Stuck – Audi R8 LMS – 86 giri
09. Biela/Joens/Ludwig/Rusinov – Audi R8 LMS – 86 giri
10. Turner/Mucke/Simonsen/Lamy – Aston Martin Vantage GT3 – 86 giri


Stop&Go Communcation

Una corsa infinita, ancora più del solito: l’edizione 2013 della 24 Ore del Nurburgring passerà alla storia, con la prima vittoria Mercedes.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/05/24h-nurburgring-mercedes-blackfalcon-210513-01.jpg 24h Nurburgring: Prima vittoria marchiata Mercedes