Anche il FIA GT1 World Championship svela il calendario della prossima stagione: dieci gli eventi in lista (uno resta da definire), con diverse novità rispetto a quest’anno.

La tappa di apertura sarà sul circuito francese di Nogaro nel week-end di Pasqua (8 aprile). Due settimane dopo si correrà a Zolder, meta già apprezzata quest’anno. A seguire Navarra, Portimao e, al termine della pausa estiva, la doppia trasferta cinese a Ordos e Pechino, in questo caso un percorso cittadino ricavato attorno al Parco Olimpico.

Nel mese di settembre ci sarà il debutto al Moscow Raceway, situato alle porte della capitale russa.

Il 7 ottobre prima apparizione del FIA GT1 sullo storico tracciato olandese di Zandvoort, mentre la chiusura sarà ancora una volta nella suggestiva location di San Luis, in Argentina.

“Il calendario 2012 è entusiasmante. Il mix di tracciati europei e fuori dal continente è il giusto compromesso. Sono contento di poter correre a Mosca, in un mercato importante quanto quello della Cina”, ha commentato Stephane Ratel, responsabile del campionato.

Nelle tappe europee (Russia compresa) il FIA GT1 avrà al proprio fianco il FIA GT3: “Offriremo ancora più da vedere ai nosri fans. Inoltre, assieme all’armonizzazione dei regolamenti tecnici della classe GT3, daremo maggiore stabilità alle due serie”.

Il calendario 2012 del FIA GT1 World Championship

01. 8 aprile –  Nogaro (Francia) *
02. 22 aprile – Zolder (Belgio) *
03. 27 maggio – Navarra (Spagna) *
04. 8 luglio – Portimao (Portogallo) *
05. 26 agosto – Pechino (Cina)
06. 2 settembre – Ordos (Cina)
07. 16 settembre – Mosca (Russia) *
08. 7 ottobre – Zandvoort (Olanda) *
09. 25 novembre – San Luis (Argentina)
10. Da definire

* Insieme al FIA GT3


Stop&Go Communcation

Anche il FIA GT1 World Championship svela il calendario della prossima stagione: dieci gli eventi in lista (uno resta da […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/fiagt1-161211-01.jpg 10 tappe nel calendario 2012, in Europa assieme al FIA GT3