Un grande avvio quello della RP Motorsport nell’edizione inaugurale del nuovo Campionato Italiano WRC targato ACI-CSAI! La serie ha infatti avuto inizio nello scorso fine settimana ed il team piacentino è stato protagonista.

Il primo round si è disputato nelle strade della provincia bresciana in occasione della 38esima edizione del Rally 1000 Miglia, evento tra i più noti e tradizionali della penisola.

RP è scesa in pista con un equipaggio affidate alle mani di Marco Signor, assistito dal fidato navigatore Patrick Bernardi con il quale ha condiviso l’abitacolo della Ford Focus WRC #2. Grandissima la prova dei due, tra i più veloci per tutto il fine settimana.

Dopo un avvio strepitoso che li aveva visti addirittura conquistare momentaneamente la leadership, la coppia Signor-Bernardi ha pagato una sfortunata scelta errata riguardanti gli pneumatici che gli ha tolto la vittoria ma non gli ha impedito di afferrare il podio con un eccezionale secondo posto.

Meno di tre secondi il distacco accusato dal vincitore, con il gradino più alto quindi veramente ad un soffio! Il tempo totale della corsa è stato di 1:10’59.1.

Una prova più che positiva che fa davvero ben sperare in vista dei prossimi round del calendario, composto da altri cinque eventi.

Marco Signor: “Siamo partiti molto bene e ci siamo subito motivati perchè non ci aspettavamo di essere così competitivi fin da subito, visto che avevamo fatto pochi test. La macchina ci è piaciuta molto, purtroppo abbiamo perso la gara per un errore sulla scelta della mescola degli pneumatici. Siamo fiduciosi di poter migliorare nel corso della stagione, sono tutte gare molto belle e ci proveremo fino in fondo”.

Stop&Go Communication


Stop&Go Communcation

Un grande avvio quello della RP Motorsport nell’edizione inaugurale del nuovo Campionato Italiano WRC targato ACI-CSAI! La serie ha infatti […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/2014-img-WRC-Rally_1000_Miglia-signor-bernardi_day_one_1.jpg WRC Italia – RP sfiora la vittoria al 1000 Miglia con Signor e Bernardi!