Sono Paolo Porro e Paolo Cargnelutti i vincitori della 32° edizione del Rally della Marca Trevigiana, quarta prova del Campionato Italiano Wrc. Il comasco, al via con la Ford Focus WRC del team GP Racing ha bissato il successo ottenuto due settimane fa al Lanterna, tornando in corsa per il titolo finale.

Porro ha avuto la meglio in una gara particolarmente tirata, con tutti i big del campionato che si sono dimostrati particolarmente competitivi fino alle ultime prove speciali. Decisivi ai fini della classifica gli ultimi due passaggi sulla Monte Cesen e Monte Tomba, che hanno regalato a Manuel Sossella e Gabriele Falzone la seconda posizione con solo 2.8 secondi di ritardo dal vincitore. Il vicentino – superato dal comasco nel finale – raggiunge così Porro a quota 30 punti, avallando così due forti candidature al titolo tricolore in caso di problemi al duo di testa. Elwis Chentre (Ford Focus WRC), leader della classifica generale con 40 punti, non è andato oltre la quinta posizione finale, preceduto anche da Marco Signor (Ford Fiesta RS WRC) e dal rivale diretto in ottica campionato, il piemontese Alessandro Bosca.

Per il valdostano il vantaggio nei confronti del portacolori del team D-Max Racing resta di cinque punti. Alle spalle dell’astigiano si è insidiato il duo Porro/Sossella, mentre Marco Signor ha conquistato i primi 20 punti dopo un inizio di stagione difficile con la Ford Focus WRC del team DP Autosport. Il passaggio alla Fiesta del team A-Style sembra aver dato i suoi frutti. Dietro alle prime cinque vetture si è classificato il locale Luca Bertin con la Citroen C4 WRC e il vincitore della categoria S2000, Emanuele Zecchin, al via con la Peugeot 207. Alessandro Bruschetta (Subaru Impreza N14), Roberto Vellani (Peugeot 207 S2000) e Antonio Forato (Renault Clio R3) hanno chiuso la top ten. Tra i ritiri di Campionato, da segnalare quello del pilota di Schio Efrem Bianco con la Ford Focus Wrc.

Avvincente fino alla fine anche la corsa per il Suzuki Rally Cup, giunto a Valdobbiadene al suo quarto appuntamento di stagione, dove tra le cinque vetture Swift R1B è stato il trentino Marco Cappello insieme a Simone Fabbian a registrare il miglior tempo assoluto e a vincere così la gara davanti a Saresera e Cagni, entrambi Under 25.

Classifica (Top ten)

  1. Porro/Cargnelutti – Ford Focus WRC – 1:24:57.6
  2. Sossella/Falzone – Ford Fiesta RS WRC – +2.8
  3. Signor/Bernardi – Ford Fiesta RS WRC – +29.8
  4. Bosca/Aresca – Citroen DS3 WRC – +37.2
  5. Chentre/Gualtieri – Ford Focus WRC – +48.7
  6. Bertin/Zamboni – Citroen C4 WRC – +3:57.0
  7. Zecchin/Vettoretti – Peugeot 207 S2000 – +5:27.3
  8. Bruschetta/Bardini – Subaru Impreza N14 – +5:29.9
  9. Vellani/De Marco – Peugeot 207 S2000 – +5:31.9
  10. Forato/Gasparotto – Renault Clio R3 – +5:46.9

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Sono Paolo Porro e Paolo Cargnelutti i vincitori della 32° edizione del Rally della Marca Trevigiana, quarta prova del Campionato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/06/2015-img-CIWRC-Rally_della_Marca_Trevigiana-porro_24-1024x682.jpg WRC Italia – Marca a Porro, podio per Sossella e Signor