Lanterna fuori, Elba dentro. E’ questa l’unica vera novità decretata dalla Giunta Esecutiva dell’Aci in vista della prossima stagione del Campionato Italiano WRC, serie tricolore rilanciata lo scorso anno nata dalle ceneri del Trofeo Rallies Asfalto.

Saranno ancora una volta sei le gare valide per il Trofeo Michelin. Debutto a marzo con il 40° Rally Mille Miglia di Brescia, per poi trasferirsi sull’Isola d’Elba per il secondo appuntamento stagionale. Davvero sorprendente la scelta della corsa toscana, iscritta al calendario dell’International Rally Cup negli ultimi due anni – con risultati soddisfacenti – e ora passata sotto lo scudo federale. Si passerà poi al Salento (gara di coefficiente 1,5), che si svolgerà con ogni probabilità nel mese di maggio.

Nessuna trasferta ligure per il 2016, visto che il Rally della Lanterna sarà valido per la “nuova” Coppa Italia, prima di rientrare nella serie nazionale a partire dal 2017. A Genova non nascondono i mugugni (lamentele in dialetto ligure), ma l’ampia validità prevista (girone A, B e C, con coefficiente 1,5 e la presenza delle WRC) dovrebbe calmare i bollenti spiriti. Il 33° Rally della Marca Trevigiana inaugurerà il girone di ritorno del campionato, che si concluderà con le gare “San Martino di Castrozza e Primiero” e “Como”.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Lanterna fuori, Elba dentro. E’ questa l’unica vera novità decretata dalla Giunta Esecutiva dell’Aci in vista della prossima stagione del Campionato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/11/2015-img-CIWRC-Trofeo_ACI_Como-shakedown23-1024x768.jpg WRC Italia – Il Rallye Elba torna tricolore dopo due anni di IRCup