E’ tutto pronto, per la quarta edizione del Rally Ronde di Pomarance, organizzato da PROMOGIP in collaborazione con la Scuderia GIP RACING DON CARLOS e  previsto per il 26 e 27 novembre prossimi a Pomarance,  nella zona dell’Alta Vadicecina, in provincia di Pisa. Il primo, importante, momento dell’evento sarà l’apertura del periodo delle iscrizioni:  apriranno il 27 ottobre, per chiudersi il 19 novembre, con il tetto massimo di adesioni fissato – per motivi logistici – a 110 unità.

Proposta per la prima volta nel 2008, la gara nelle tre edizioni disputate ha sempre conosciuto un notevole successo di adesioni (furono 93 alla prima edizione, ben 150, con lista d’attesa, nel 2009 e 130 lo scorso anno, con deroga federale) e quest’anno si ripresenta  nel panorama nazionale con lo stesso format che ne ha decretato il successo organizzativo. Si prosegue dunque “con la tradizione”, nell’intento di dare alla zona una kermesse sportiva che nel tempo diventi un riferimento per piloti, appassionati ed addetti ai lavori. Per questo, già dalla prima edizione, è stata instaurata una forte sinergia con l’Amministrazione Comunale di Pomarance, per riconfermare i valori dello sport ed incentivare l’incoming turistico nella zona in un periodo certamente destagionalizzato.

La prova speciale è la stessa  corsa tutte e tre le edizioni passate, quella chiamata “Valle della Trossa”, lunga 10,510 chilometri: si tratta della celebre “piesse” di “Micciano”, un caposaldo del rallismo nazionale, la quale presenta un tracciato molto tecnico, con la seconda parte dell’impegno in salita punteggiata da una serie di spettacolari tornanti su un fondo pressoché perfetto. Come da regolamento per questo particolare tipo di manifestazioni, verrà percorsa per quattro volte, alternandola a riordinamenti e Parchi di Assistenza con lo scarto del peggiore riscontro cronometrico rilevato. La tipologia di gara è pronta ad offrire un mix avvincente di partecipazioni, in quanto può accogliere le vetture World Rally Car, la massima espressione della tecnologia applicata alle corse su strada, le vetture che sino al 2010 hanno partecipato al Mondiale Rally ed in Italia adesso caratterizzano le gare internazionali.

A conferma del successo riscontrato nelle tre edizioni addietro, per il 2011, il Rally Ronde di Pomarance, oltre alla confermata validità per il sempre più apprezzato Trofeo AC Lucca, avrà un motivo in più per essere partecipato ed ovviamente per essere visto a bordo strada. L’organizzazione, infatti, si è accordata con un pool di appassionati per mettere in campo una sfida tutta particolare, che non mancherà certamente di entusiasmare e dare il classico valore aggiunto. Si chiamerà “Tutti con la Regina” e nel dettaglio sarà una sfida pronta a chiamare  a raccolta tutti coloro, piloti e navigatori, che si sono dati battaglia in ben oltre un decennio addietro – ed anche oggi – con la splendida ed insuperabile regina dei rally, la Renault Clio Williams Gruppo A, vettura che ha segnato decisamente un’epoca.

L’evento è una competizione e, soprattutto, un’occasione per ritrovarsi e trascorrere due giorni in compagnia e divertimento nei quali sicuramente non mancherà lo spettacolo e magari, chissà… anche una vittoria assoluta, visto il valore competitivo attuale della due litri transalpina “della losanga”. Sono previsti anche i premi, per il podio di questa vera e propria gara nella gara: al primo classificato verrà rimborsata la tassa di iscrizione alla gara. Per il secondo gradino del podio è previsto il camera car + CD di fotografie gratuito per il terzo arrivato un buono regalo per pilota e copilota.
 
La giornata di sabato 26 novembre sarà dedicata alla fase “preparatoria” dell’evento, con le verifiche amministrative e tecniche e le ricognizioni del percorso da parte dei concorrenti. Le verifiche amministrative avranno luogo dalle 09,00 alle 13,30 a Pomarance presso il “Teatro Comunale dei Coraggiosi” (sede anche della permanence del rally, Direzione Gara, Segreteria, Sala Stampa e premiazioni), quelle tecniche saranno organizzate invece nella Zona Industriale di Pomarance – Carrozzeria Autocentro, pure sede dei quattro Parchi Assistenza e dei tre riordinamenti in programma.

Le ricognizioni del percorso, che i concorrenti dovranno svolgere nel pieno rispetto del Codice della Strada e sotto stretta sorveglianza di ufficiali di gara e Forze dell’Ordine, si svolgeranno con tre passaggi per ognuno, dalle 13,00 alle 17,00. L’indomani, domenica 27 novembre, la partenza, alle ore 7,30, avrà luogo dal parco chiuso e l’arrivo, alle ore 16,59, sarà in centro a Pomarance, in Via Gramsci.
 
La terza edizione della gara venne vinta dal pilota maremmano David Mochi, in coppia con Coscini, su una Peugeot  206 WRC.


Stop&Go Communcation

E’ tutto pronto, per la quarta edizione del Rally Ronde di Pomarance, organizzato da PROMOGIP in collaborazione con la Scuderia […]

Tutto pronto per la quarta edizione del Rally Ronde di Pomarance