Il via del rally è previsto per le 12.31 di sabato, ma la 25. edizione del Rally Puglia e Lucania sin da oggi entrerà nella fase operativa preliminare alla competizione. Team e piloti infatti inizieranno la preparazione specifica alla competizione, con l’effettuazione delle ricognizioni del tracciato con vetture di serie, quindi nel pomeriggio lo svolgimento dello “Shake Down” le prove libere delle auto in configurazione da gara. Da quel momento la manifestazione rallistica organizzata da Marketing & Management, società sportiva dilettantistica Sport di Melfi che ha in Walter Oliva il responsabile del Comitato Organizzatore, prevede la disputa della competizione valida per il Trofeo Rally Terra e per il Trofeo CEZ, serie internazionale della Federazione Internazionale dell’Auto.

Il centro logistico di tutto l’evento sarà l'”Incubatore d’impresa” di Località Serra Giardino, struttura che sorge nell’area artigianale di Candela e che in quei giorni ospiterà la direzione di gara, la sala stampa e l’area verifiche di tutti e due i rally.

La gara partirà da Candela (piazza Plebiscito) alle 12,31 di sabato 5 ottobre. La prima tappa, che prevede tre passaggi sulla prova speciale Autodromo Lucano (da Rapone San Fele all’ex S.S. 381) si chiuderà alle 19,16, con l’ingresso delle vetture nel parco chiuso di Corso Vittorio Emanuele. La seconda, che partirà domenica mattina alle 8,01, si chiuderà alle 12,45, dopo tre passaggi sulla prova Rocchetta S. Antonio (sulla S.P 98). In totale le vetture percorreranno 369,06 chilometri, di cui 114,96 di prove speciali.

“Sarà una gara decisiva per le sorti dell’intera stagione” spiega lo stesso Oliva. Sono annunciati gli specialisti del campionato. Iscritto con la moglie Christine Pfister, il bresciano Luigi Ricci si presenta con la Subaru Impreza Movisport in Puglia con l’intento di confermarsi al vertice della serie inseguendo la quarta affermazione stagionale ed aggiudicarsi il titolo assoluto e di Gruppo N. La leadership del lombardo è nel mirino dell’attacco sferrato dal partenopeo Fabio Gianfico che, in coppia con Liberato Mongillo sulla Mitsubishi Lancer Evo IX della Rubicone Corse, è secondo a quattordici lunghezze e mezzo di ritardo grazie ai due secondi posti ottenuti e la leadership del Gruppo R4. e due sole lunghezze e tanta velocità nel “piede destro” per la vittoria in gara ed in campionato è da tenere in considerazione anche il senese Valter Pierangioli, navigato dal torinese Piercarlo Capolongo sulla Mitsubishi Lancer Evo Ix, secondo della classifica riservate alle vetture di Gruppo R4.

Presente ai blocchi di partenza del “Puglia” è Nicolò Marchioro, affiancato da Marco Marchetti ed a bordo della Renault Clio R3c per la conquista della classe R3 e migliorare la quinta piazza assoluta. Correndo senza ambizioni di classifica saprà far valere l’eccelso stato di forma il trevigiano Mauro Trentin, puntando alla vittoria assieme ad Alice De Marco ed in gara al volante di una Subaru Impreza R4. Il torinese Giuseppe Pozzo ha la possibilità di puntare al primato di categoria, Gruppo N 4 RM, con buone chance di riuscirci, al pari del suo navigatore Alberto Contini. Tra le vetture a due Ruote Motrici è Luca Franci a mancargli pochissimo per aggiudicarsi il titolo. In coppia con Silvia Micheletti si presenta a bordo di una Ford Fiesta St nei colori della Car Racing. tra gli iscritti vi è anche Oscar Sorci con Renzetti Daniele sulla Renault Clio R 5

Classifica TRT Assoluta Piloti: 1. Ricci punti 49,5; 2. Gianfico 35; 3. Pierangioli Valter 33; 4. Costenaro 26; 5. Marchioro 24; 6. Pozzo 19; 7. Tonso 16; 8. Travaglia 15; 9. Colombini 8. Coppa CSAI Classi R2: 1. Matteuzzi punti 15; 2. Giambartolomei 12. Coppa CSAI Classi R3: 1. Marchioro 37,5; 2. Diana 15; 3. Martinis 12; 4. Vagnini 10; 5. Versace 8. Coppa CSAI Classe Super 2000 /R4/R5: 1. Gianfico 40; 2. Trentin 37,5; 3. Pierangioli 33; 4. Costenaro 30; 5. Tonso 18; 6. Capellini e Travaglia 12; 8. Colombini 10; 9. Barbero 9; 10. Tomassini 8. Gruppo N 2 Ruote Motrici: 1. Franci 27; 2. Murtas 15; 3. Palazzi 12; 4. Corda 10; 4. Bigot 10. Gruppo N 4 RM: 1. Ricci 48; 2. Pozzo 35; 3. Ceccoli 22,5; 4. Bentivogli 15; 5. Tripolini 12; 6. Di Lorenzo 10; 7. Marsalini 6. Under 23: 1. Marchioro 37,5.


Stop&Go Communcation

Il via del rally è previsto per le 12.31 di sabato, ma la 25. edizione del Rally Puglia e Lucania […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/10/pierangioli19fdgdfg.jpg TRT – Questo fine settimana il Rally Puglia e Lucania