Tutti a caccia di Mauro Trentin. Il trevigiano ha da pochi giorni ufficializzato il ritorno  nel Trofeo Rally Terra, puntando a conquistare il suo secondo titolo con la Peugeot 207 S2000 della Racing Lions e i colori New Media Group

Diversi e di gran valore i piloti che il veneto dovrà superare. Luigi Ricci, anzitutto. Il bresciano più volte vittorioso in Gruppo N con vetture Subaru e che si presenta nuovamente con una vettura della Casa delle Pleiadi in versione R4. Più prestazionale rispetto alle Gruppo N, la vettura della War Racing dovrebbe consentirgli di lottare per il titolo e non solo di categoria.

Alla serie è iscritto un nome dal potenziale esplosivo, Daniele Ceccoli, sammarinese molto veloce su ogni tipo di fondo anche se è proprio sulle strade bianche che trova il miglior feeling e che affronterà a bordo di una Peugeot 207 S2000 del Power Car Team. Fabio Gianfico lascia il palcoscenico del CIR per salire su quello del “Terra” con la chiara intenzione di lottare per il trono. Il partenopeo della Rubicone Corse ha in serbo diverse carte da giocare nella partita, a cominciare dalla Mitsubishi Lancer Evolution della Pro Race Rally.

Il Motoring Club si affida ancora a drivers stranieri, puntando su Daniel Landa, gentleman della Repubblica Ceca che guiderà la Subaru Impreza N14 ed in alcuni rally sarà affiancato da un equipaggio russo.

Grande attesa è rivolta all’elenco iscritti del Citroen Racing Trophy, il monomarca dedicata alla DS3 R3 che sarà presente all’apertura del Rally Conca d’Oro e alla chiusura di Azzano. Il veneto Giacomo Costenaro è uno dei giovani che correranno con le Citroen DS3 R3 ad essersi iscritto alla serie nazionale CSAI.

Annunciati in quella che sarà la 23esima edizione del TRT, ma in attesa di iscrizione definitiva, sono il torinese Massimiliano Tonso, ben intenzionato a riproporsi a livelli assoluti con la Ford Fiesta S2000 del team A-Style; Renato Travaglia, campione indiscusso degli ultimi dieci anni del CIR e del 2 Ruote Motrici degli anni Novanta; l’ex tricolore Piero Longhi, in predicato di partecipare al volante della Mini preparata dalla Twister Corse.


Stop&Go Communcation

Tutti a caccia di Mauro Trentin. Il trevigiano ha da pochi giorni ufficializzato il ritorno  nel Trofeo Rally Terra, puntando […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/04/rally-050412-011.jpg TRT – Poker d’assi per il Trofeo Rally Terra, caccia a Trentin