D6 Scuolapilotaggio sta conoscendo giornate di lavoro particolarmente intense al fianco degli allievi. Oltre ad organizzare intense giornate di test e di verifiche con gli allievi segue anche l’attività sportiva di alcuni di essi, monitorando costantemente le sensazioni trasmesse ed i risultati ottenuti. Nuovo impegno sportivo per Marco Cangianiello. Il pilota fiorentino sarà al via il prossimo fine settimana, al 18. Rally dell’Adriatico, partecipandovi con una Subaru Impreza N14 della War Racing. Con il pilota fiorentino è stato organizzato, nei giorni scorsi, un giorno di test per affinare la guida con la per lui nuova vettura.

Lo scorso fine settimana, all’avvio del tricolore rally al Ciocco (Lucca) l’allievo Luca Pierotti è stato tra i protagonisti sfortunati della gara. Dopo serre stato tra coloro più in vista del Trofeo Renault Clio Top, l’avvocato lucchese ha dovuto alzare bandiera bianca a metà della prima giornata di gara per problemi di motore. Pierotti aveva però confermato la bontà del lavoro svolto con la scuola riuscendo ad andare ai vertici di una categoria, il Gruppo R, particolarmente competitiva. Veloce ed in sicurezza, Pierotti aveva dunque interpretato al meglio l’impegno, cosa che ha fatto pure un altro giovane che lo scorso anno si era affidato alla scuola per trarre giovamento dalla propria attività sportiva. Si tratta di Andrea Nucita, che è risultato il vincitore della prima uscita stagionale del Trofeo Clio. “Una performance perfetta, quella di Nucita – commenta Paolo Ciuffi, il direttore della scuola – che conferma le doti del ragazzo, già decantate da me e da tutto lo staff non più tardi di un anno fa. Non ha sofferto il cambio di vettura, certamente l’aver messo di nuovo in pratica quello che aveva appreso nelle intense giornate di lavoro passate con noi gli ha permesso di essere stato tra i protagonisti di primo piano della gara. E lo sarà anche in futuro”.

Gabriele Lucchesi in questi giorni ha avuto l’approccio con la Peugeot 207 S2000 del Team Ulivieri. Con la vettura correrà l’intero Campionato IRCup-Pirelli e la prima presa di contatto con la due litri francese è stata decisamente positiva. “Sono estremamente fiducioso per l’avvio di Campionato della settimana prossima a Piacenza  – dice Lucchesi – la vettura mi è parsa assai meno nervosa che non la Grande Punto usata sinora. Sicuramente il feeling ottimale arriverà con il tempo, ma la base di partenza è buona”.


Stop&Go Communcation

D6 Scuolapilotaggio sta conoscendo giornate di lavoro particolarmente intense al fianco degli allievi. Oltre ad organizzare intense giornate di test […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Cangianello2.jpg TRT – D6 Scuolapilotaggio lancia Marco Cangianiello al 18° Rally dell’Adriatico