Il veloce Angelo Sturiale riesce ancora una volta a stupire, grazie alla sua maiuscola prestazione, con la sua fida Renault Clio Willy FA7. Navigato da Giovanni Perrone, il duo della riviera jonica, vince la Classe e Gruppo delle Fuori omologazioni. Pino Territo in coppia con Angelo Impollonia su Subaru Impreza STi vincono la Classe N4 ed allungano in campionato. Prestazione sopra le righe per lo slalomista Damiano Arena, su Fiat Panda Kit, navigato da Giuseppe  Longo, all’ultima prova speciale vince la Classe A5, dopo essere stato penalizzato da un tempo imposto, dato sulla seconda  prova speciale.

In classe FN3 un ottimo Mondo/Aprile ottengono un buon terzo posto di classe, Francesco Miuccio e Carmelo Moschella, all’arrivo anche il buon Pietro Barberi navigato da Marino su Opel Kadett GSi. Buona prova anche per Nicola Sottile in coppia con Liotta,  che per poco non agguanta il podio della classe FA6, nella stessa classe un veloce Antonino D’Agostino navigato da Angelo Santisi si piazzano al 5° posto di classe. In classe FA5 ottimo risultato per il duo Spinella/Spinella su Peugeot 106 Rally.

Sfortunati gli altri equipaggi che hanno dovuto abbandonare la gara: Scibilia/Princiotto, Spanu/Barbaro, Mazza/Mazza, Lo Giudice/Spadaro , Bertuccio/De Gaetano, Mazza/Cardile, Fogliano/Serra e Viola/Gembillo.


Stop&Go Communcation

Il veloce Angelo Sturiale riesce ancora una volta a stupire, grazie alla sua maiuscola prestazione, con la sua fida Renault […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/newturbomark.jpg Tre vittorie di classe firmate New Turbomark al Rally del Tirreno