Felice Re ha dato il via alle sfide al Rally della Lanterna. Sui 1600 metri del tracciato ricavato all’interno del Palasport il comasco ha guidato al meglio la sua Citroen C4 WRC, realizzando il 1’44″6 che diventa il tempo di riferimento della prima speciale al Palasport della Fiera di Genova e staccando così di 1″1 Luca Pedersoli, suo avversario diretto nell’ultimo testa a testa. Il bresciano, leader del Girone A, si è esibito in un lungo show al volante della sua vettura, concedendo molto allo spettacolo per il folto pubblico assiepato sulle tribune.

Al volante di una Xsara WRC, Marco Silva ha fermato i cronometri pagando un secondo e nove al primatista corregionale. Il siciliano Alfonso Di Benedetto, grintoso e veloce, ha inserito la sua Peugeot 207 al quarto posto assoluto e primo della classe Super 2000, battendo nello scontro diretto Manuel Villa (Abarth Grande Punto).

Quinto crono per il savonese Maurizio Ferrecchi, che con la Citroen C4 WRC della locale Lanterna Corse regola di un secondo e quattro decimi Lucio Petrocco, sesto con la Subaru Impreza WRC. 8° l’alessandrino Marco Depau su Peugeot 207.

Nono crono per Francesco Aragno, primo della Super 1600 con la Renault Clio, mentre Andrea Cortinovis su Citroen DS3 chiude la top ten assoluta, “apre” la classifica della classe R3 e fissa il primo riferimento per la gara del Citroen DS3 Racing Trophy Italia. Undicesimo assoluto e secondo di R3 è Fulvio Morra su Renault Clio R3. Con la debuttante Suzuki Swift Sport 1600 R2B, il siciliano Sergio Denaro ha il miglior tempo nella classifica della Suzuki Rallye Cup.


Stop&Go Communcation

Felice Re ha dato il via alle sfide al Rally della Lanterna. Sui 1600 metri del tracciato ricavato all’interno del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/rally-110611-01.jpeg TRA – Lanterna, Day 1: Re batte Pedersoli nella prova spettacolo al Palasport