Il secondo appuntamento del Trofeo Rally Asfalto è praticamente ai nastri di partenza. Tutto infatti è pronto per il Rally dalla Marca, arrivato all’importante traguardo della 30esima edizione: un motivo in più di orgoglio e soddisfazione per gli organizzatori veneti.

La gara è valida per il Challenge di 4° e 5° Zona, ma anche per la Coppa Michelin Rally, Suzuki Rally Cup e AF Rally Competition, ovvero scaduta omologazione. Proprio nella circostanza si misureranno gli equipaggi impegnati nella serie riservata a chi in gara utilizza pneumatici Michelin, così come si confronteranno gli equipaggi del Girone A del campionato riservato alle Suzuki Swift Sport 1600 dove dopo tre gare è in testa Paolo Amorisco. Nel Girone B sono invece in testa a pari punti Vineis e lo stesso Amorisco. Rally che ricalca il percorso dello scorso anno, peraltro, nel 2012, molto apprezzato da piloti e navigatori.

Non mancheranno auto e concorrenti di ottimo livello come il vincitore del Rally della Lanterna, round di apertura del campionato, Paolo Porro, che utilizzerà anche in questa circostanza la potente e spettacolare Ford Focus WRC. A cercare subito un pronto riscatto ci sarà Eddie Sciessere, visto che in terra ligure la sua Citroen Xsara WRC lo ha tradito, a causa di un problema elettrico, mentre era in lotta per la vittoria.

A proposito di World Rally Car, sarà quasi certamente della partita anche Marco Silva che dovrebbe riavere in tempo utile la sua Ford Focus WRC della RP Motorsport, dopo i danni patiti a Genova a causa di una uscita di strada. Importante presenza quella del comasco che farà di tutto per rilanciarsi in chiave assoluta. A completare il quadro WRC ci penseranno il veloce ed esperto Tobia Cavallini, con una nuova Ford Fiesta, e Luciano Cobbe in gara con un’altra Focus.

Davanti al pubblico amico non vorrà sfigurare Marco Signor, al volante della Skoda Fabia Super2000 con la quale ha chiuso ottimo terzo assoluto al “Lanterna”.

A casa gioca anche il giovane e bravo Giacomo Cunial, impegnato quest’anno nel Campionato Italiano Junior, che in questa occasione torna alla guida della Citroen C2 R2 Max del Team Vieffecorse. Da non dimenticare pure l’esperto Francesco Laganà che porta in azione la Mitsubishi Lancer Evo X della Scuderia Bas Motorsport.

Circa 70 in tutto gli equipaggi iscritti, tra i quali spicca lo specialista degli sterrati Mauro Trentin, che si metterà alla prova sul’impegnativo asfalto trevigiano.


Stop&Go Communcation

Il secondo round del Trofeo Rally Asfalto è praticamente ai nastri di partenza. Tutto è pronto per il Rally dalla Marca, arrivato alla 30esima edizione.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/trofeo-rally-asfalto-porro-130613-01.jpg TRA – Il Rally della Marca accoglie cinque WRC