Giornata in gran parte decisiva per le sorti del Trofeo Rally Asfalto, quella svoltasi oggi sulle strade del 30° Rally Trofeo ACI Como, con Luca Pedersoli e Matteo Romano (Citroen C4 WRC) che hanno praticamente in tasca la vittoria nella serie cadetta del rallismo tricolore.

A consegnare quasi aritmeticamente il trofeo al pilota bresciano è stato proprio il suo rivale principale, l’altro lombardo Felice Re, che, sulla seconda prova speciale odierna ha rimediato una foratura che gli è poi costata il ritiro. Fuori Re, tranquillo Pedersoli, che ha ormai il solo compito di portare fino in fondo sana e salva la vettura curata dal team Magneti Marelli, a rendersi protagonista della corsa è stata la folta schiera di piloti di casa, ai quali sulla carta doveva spettare il compito di comprimari di lusso.

Dopo la prima giornata di gara al comando hanno chiuso i comaschi della Giesse Promotion Marco Silva e Giovanni Pina che, con la loro Ford Focus WRC, che hanno preceduto l’altro equipaggio locale formato da Carlo Galli ed Aurelio Corbellini, anche loro su una Focus, che hanno  chiuso a soli 7″3 Segue al terzo posto Pedersoli, staccato di 14″7 dalla vetta

 Per il podio sono comunque ancora in lotta anche Mirko Virag (Citroen Xsara WRC), Paolo Porro (Ford Focus WRC), Corrado Fontana (Mini John Cooper Works), e Maurizio Mauri (Peugeot 207 Super 2000).

A chiudere la top ten ci sono poi Marco Paccagnella, Citroen Xsara WRC ed il siciliano Alfonso Di Benedetto, attualmente migliore della Super 2000 del Trofeo Rally Asfalto con la Peugeot 207. Tra le Gruppo N a quattro ruote motrice in testa si trova l’ex campione di motocross Giuseppe Di Palma su Mitsubishi Lancer, mentre con l’attuale 4° posto di gruppo pensa al pieno di punti l’emiliano Marco Belli, seguito dal ligure Roberto Barchi a cui basta tagliare il traguardo per cogliere il successo di categoria, complice il ritiro dopo la prima “piesse” del siciliano La Barbera.

Nel Trofeo Citroen DS3 Italia è al top Andrea Cortinovis, precedendo di 5″3 il neo vincitore del monomarca francese Roberto Vescovi ed Alex Vittalini.

Classifica

01. Silva/Pina Ford Focus WRC) in 33’07.5
02. Galli/Corbellini (Ford Focus WRC) a 7″3
03. Pedersoli/Romano (Ford Focus WRC) a 14″7
04. Virag/Pozzi (Citreon Xsara WRC) a 16″9
05. Porro/Cargnelutti (Ford Focus WRC) a 32″1
06. Fontana/Arena (Mini John Cooper Works) a 42″4
07. Mauri/Riva (Peugeot 207 Super 2000) a 45″6
08. Paccagnella/Bianco ( Citroen Xsara WRC) a 1’34″7
09. Di Benedetto/Michelet (Peugeot 207 Super 2000) a 2’04″4
10. Vellani/Turati (Peugeot 207 Super 2000) a 3’06″2


Stop&Go Communcation

Giornata in gran parte decisiva per le sorti del Trofeo Rally Asfalto, quella svoltasi oggi sulle strade del 30° Rally […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/rally-211011-03.jpg TRA – Como, Day 1: Silva al comando, Pedersoli vede il titolo