Si apre questo weekend il Miskolc Rally, secondo round del campionato rally ungherese dove preparazione fisica e mentale saranno determinanti per il risultato in gara. Queste le parole di Norbert Herczig, pilota del Škoda Rally Team Hungaria che si appresta ad affrontare questa sfida al volante dalla sua Škoda Fabia Super 2000 preparata da Škoda Rally Team Italia.

Škoda Rally Team Italia, giovane squadra guidata da Pierfrancesco Zanchi con sede ad Oleggio Castello sul lago Maggiore, è l’anima dell’avventura ungherese di Herczig. In Ungheria, Herczig aveva vinto nel 2009 la gara solo asfalto, sempre con Zanchi ai tempi dell’Aimont Racing Team. Quest’anno il pilota ungherese continua la sua corsa verso il successo, forte dell’ottimo risultato riportato nella gara di apertura del campionato dove, affiancato dal nuovo co-pilota Kálmán Benics, si è aggiudicato un quarto posto assoluto nel Eger Rallye.

Il Miskolc Rally si svolge nel nord-est dell’Ungheria ed è famoso per le sue speciali veloci e piatte dove in gara si raggiungono velocità medie di 120 km/h. Herczig testerà il set-up vettura oggi, giovedì 28 aprile a Zabar (80 km da Miskolc), ultimo accorgimento in vista della prova di velocità di questo rally: una serie di 15 prove speciali da correre a pieno ritmo, per una distanza totale di 148,29 km.

“Sarà una gara molto difficile – commenta Herczig – si parte sabato alle sei di mattina con la prima speciale per terminare non prima delle otto di sera, dopo aver affrontato un totale di ben 15 prove consecutive. Sarà una giornata intensa dove preparazione fisica e mentale giocheranno un ruolo chiave, ma ho una particolare affinità con le speciali veloci per cui sarà una bella sfida. In fin dei conti, conosco il percorso abbastanza bene, avendo corso questo rally per la prima volta 12 anni fa’ ed avendo anche vinto qui nel 2009.”

“Cercheremo di utilizzare alcuni accorgimenti tecnici sulla vettura per essere competitivi in questa che è una gara molto veloce– continua Herczig che al momento occupa il quarto posto assoluto nella classifica piloti, a 10 punti di distanza dal leader Róbert Bútor – puntiamo alla vittoria e per questo investiremo molto tempo ed energie anche in questi test, un occasione in più per entrare in sintonia con il mio nuovo copilota ed essere pronto per la gara.”

“Il campionato ungherese è un campionato estremamente competitivo in cui partecipano piloti molto preparati e veloci – spiega Pierfrancesco Zanchi, team principal del Škoda Rally Team Hungaria – Norbert ha dato prova di grande competitività già la scorsa stagione, correndo gare che, come questa, presentano alte medie di velocità, e questo nonostante passasse da una World Rally Car ad una vettura Super 2000. Ha tutte le carte per vincere ed i test pre-gara gli daranno l’opportunità di prendere ulteriormente confidenza con la vettura ed acquisire la necessaria sicurezza per competere su speciali con medie velocistiche importanti.”

Scenario d’apertura di questo secondo round ungherese sarà il circuito di Miskolc dove venerdì 29 aprile si terrà il prologo d’apertura, seguito poi dalla competizione vera e propria che partirà sabato 30 aprile alle 06:08 con la prima speciale.


Stop&Go Communcation

Si apre questo weekend il Miskolc Rally, secondo round del campionato rally ungherese dove preparazione fisica e mentale saranno determinanti […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/pierfrancesco-zanchi.jpg Skoda Rally Team Hungaria con Herczig pronti per il Rally Miskolc