Tre piloti veloci affidabili ed estroversi, questo e quello che accomuna il mobiliere di Bassano Massimo Gasparotto, il veloce driver di Novara, Carlo Boroli e il portacolori dell’ABS Sport Pierluigi Baldassari. Tre figure estremamente importanti per l’Official Rally Series CSAI 2011, non da meno tutti gli altri partecipanti al Campionato i quali si sono sfidati in lungo e in largo per l’Italia prima di terminare la loro avventura in provincia di Frosinone, con la prima edizione del Ronde Città dei Papi, sesto ed ultimo appuntamento dell’ORS 2011.

Scorriamo le classifiche finali di campionato e troviamo gli altri mattatori dei raggruppamenti appartenenti all’ORS: In Super 2000 la vittoria di fine stagione va a Graziano Bulgarini, il quale si aggiudica esclusivamente la vittoria di raggruppamento a causa della mancata partecipazione a cinque appuntamenti dei sei come da regolamento.

Ance in N4, il portacolori della All Motors Graziano Boetto, vince il titolo senza il montepremi mentre nel raggruppamento Due Ruote Motrici, il pilota di Meda, Pierluigi Baldassari oltre ad aggiudicarsi il titolo, si accaparra il terzo nell’assoluta e il montepremi per la “due ruote” di € 6.920,00 in controvalore tra pneumatici e materiale tecnico Sparco.

Simone Lanfranchini, su Porsche Carrera 924, vince il titolo per il raggruppamento Storiche mentre nelle vetture di Scaduta Omologazione, il fresco vincitore assoluto del Rally Città dei Papi monopolizza il titolo e si aggiudica anche il montepremi in palio di € 4.370,00 sempre in controvalore con materiale tecnico Sparco e pneumatici forniti da Gualandigomme.

In raggruppamento GT, grande vittoria di campionato per Marco Pagliari, a lui oltre al titolo anche il montepremi in controvalore di € 4.370,00. Mattia Nava, con solo due partecipazioni e 160 punti vince il titolo dell’Under 21, mentre in Under 23 Fiorenti Luca a pari merito con Nafra Mauro conquistano solo il titolo con un’apparizione in Campionato.

In gruppo N da 1600 a 2000 vittoria di Marco Capello, anche lui non molto costante in Campionato ritira esclusivamente il titolo ma non il montepremi a causa delle mancate partecipazioni alle cinque obbligatorie.

In gruppo A, Mattia Nava vince il titolo del raggruppamento Fino a 1600 mentre in da 1600 a 2000, Catania, Sonzogni e Di Ruzza concludono a pari merito l’ORS 2011.


Stop&Go Communcation

Tre piloti veloci affidabili ed estroversi, questo e quello che accomuna il mobiliere di Bassano Massimo Gasparotto, il veloce driver […]

Series CSAI – Gasparotto, Boroli e Baldassari i protagonisti della prima stagione