È l’inizio della marcia di avvicinamento alla attesa edizione di Rallylegend 2012. L’apertura delle iscrizioni, primo atto ufficiale dell’evento con i grandi campioni e le vetture più belle della storia dei rally, si protrarrà da oggi, giovedì 19 luglio, fino a lunedì 24 settembre.

Il palcoscenico unico della Repubblica di San Marino sarà ancora una volta la cornice di Rallylegend che, per festeggiare, nel suo stile, i primi dieci anni di vita, sta preparando, per i tanti appassionati attesi da tutta Europa, iniziative speciali e sorprese uniche. Mentre dunque si aprono le iscrizioni, gli organizzatori hanno già la certezza della presenza di tre grandissimi campioni del mondo quali Juha Kankkunen, Walter Rohrl e Marcus Gronholm. Ed è solo l’inizio…

Cinquanta anni fa, nel 1962, la Volkswagen Maggiolino vinceva , con l’equipaggio keniano Tommy Fjanstad e Bernhard Schmider la decima edizione dell’East African Safari, per tutti il “Safari”, la gara del Mondiale Rally ritenuta da sempre la più dura, affascinante e anche ambita. Una vittoria che si sommava alla altre due ottenute dal leggendario Maggiolino, nella prima e nella seconda edizione del Safari.

Un anniversario che Rallylegend vuole festeggiare, all’interno di Rallylegend Village, con una mostra statica di un gruppo consistente delle vetture più significative che hanno corso e vinto al “Safari”, negli allestimenti particolari studiati per la gara africana.

Preziosa la collaborazione di Volkswagen per “Safari Celebration”, con il “Maggiolino” accostato alla Polo WRC di ultima generazione anche nella locandina ufficiale dell’evento. E per rendere ancor più affascinante l’evento Rallylegend, la Casa tedesca porterà a San Marino proprio la nuovissima arma, attesa presto al debutto nel Mondiale Rally, che si esibirà lungo le prove speciali delle due tappe di gara in veste di apripista e che verrà presentata a pubblico e stampa. Un’altra grande esclusiva di Rallylegend.

Compie invece 25 anni la mitica Lancia Delta e nasce l’idea del 25° Lancia Delta – Deltalegend 2012. “25° Lancia Delta – Deltalegend 2012”, già in fase avanzata di definizione, sarà un modo coinvolgente e originale di celebrare il quarto di secolo della regina dei rally, destinato ai campioni e ai tanti, appassionati proprietari delle varie versioni rally della Delta. La proposta, già definita ma che necessita ancora di qualche messa a punto, è destinata a stupire tutti i “deltisti”, in particolare per la struttura dell’evento, che ricorderà da vicino i rally più leggendari della storia.

Per quanto riguarda la struttura di gara, che quest’anno si articolerà con le due tappe di sabato 13 e domenica 14 ottobre, prende forma la Prova Spettacolo in notturna di venerdì 12 ottobre, gustoso antipasto di Rallylegend, che sarà preceduta, sempre nel pomeriggio di venerdì, dalla sfilata sul palco partenza di tutti i partecipanti al rally, che verranno presentati al pubblico presente.

Altra importante novità riguarda ancora la Prova Spettacolo, appuntamento imperdibile a Rallylegend, che verrà ripetuta due volte al sabato e due volte alla domenica. Ma il cambiamento più importante relativo alla Prova Spettacolo è il ritorno all’antico, con la eliminazione dei tratti di strada e di tutte le installazioni “artificiali” sul percorso di gara ed una nuova impostazione, meno “invasiva”, per la messa in sicurezza del pubblico lungo al speciale.

Confermata la separazione delle classifiche, con le vetture storiche costruite fino al 1986 che avranno classifica a parte e trofeo dedicato, così come le World Rally Car degli inizi (fino al 2002), presenti anche quest’anno, così come le vetture della categoria Kit Car, con i modelli più prestigiosi costruiti fino al 2002, che saranno ammessi la via, in classifica insieme alle vetture WRC.


Stop&Go Communcation

È l’inizio della marcia di avvicinamento alla attesa edizione di Rallylegend 2012. L’apertura delle iscrizioni, primo atto ufficiale dell’evento con […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/rally-190712-021.jpg Rallylegend 2012: Kankkunen, Rohrl e Gronholm al via! La Polo WRC apripista