Sempre più accesi i riflettori sull’atto finale di Rallt Circuit Series, che si disputerà all’Adria International Raceway, in provincia di Rovigo, il 10 e 11 marzo, gara che si annuncia ricca di contenuti. Anche in questo caso, come accaduto per Magione e Varano, si tratta di un debutto, per i rallies, nel circuito rodigino e tra laltro gli organizzatori hanno riservato all’evento anche un tocco di storia, chiamandolo 16° Rally del Pane, nome che riporta indietro nel tempo, facendo riaffiorare una delle gare più amate del Veneto e non solo, con il cui nome si vuole ribadire anche un forte legame con il territorio.

Ad Adria stanno arrivando diverse iscrizioni di rilievo e proprio su questo tema, il Comitato Organizzatore annuncia che ha prorogato il termine ultimo di accettazione della adesioni, allungandolo sino a mercoledì 7 marzo alle ore 20:00.

Ad Adria sono attesi molti dei protagonisti della serie: il classico “2 a 1” Citroen (con le vittorie di Franco Uzzeni a Varano e di Felice Re in Franciacorta sulle C4 WRC) inflitto per adesso alla Ford (con il successo di Augustino Pettenuzzo a Magione con la Focus WRC) lascia presagire un appuntamento frizzante, degno finale di un campionato formato “small” come collocazione temporale e come numero di appuntamenti, ma certamente “extra large” per le sensazioni che sta dando e per gli argomenti che ha saputo proporre sino ad oggi. Uzzeni (Subaru Impreza WRC), Pettenuzzo (Ford Focus WRC), Oscar Donetto (Skoda Fabia WRC), hanno già assicurato la loro presenza, insieme a loro ci sarà Graziano Rossi, il papà di Valentino, con la sua Chevrolet Corvette e con le Kia Rio Sport Cup hanno accettato la sfida gli ex centauri del Motomondiale Manuel Poggiali e Luca Cadalora. Anche nelle categorie più piccole e nelle storiche sono attesi piloti di livello, come Alfredo Accettulli (Renault Clio), Galleni (Opel Ascona 400) ed il nuovo arrivo Mauro Argenti (Porsche 911).

È previsto anche uno sconto – considerevole – del 20% sulle iscrizioni al 16° Rally di Adria – Città del Pane per gli equipaggi residenti nella provincia di Rovigo. L’agevolazione viene data agli equipaggi completi (primo e secondo conduttore) ma anche agli equipaggi formati solamente dal Primo Conduttore residente nella Provincia di Rovigo.

In totale, il rally misura 61,880 Km. dei quali 58,030 di distanza competiva. Intanto, nella giornata odierna il pool di organizzatori dellattuale edizione della serie si è riunito per gettare le basi della prossima edizione di Rally Circuit Series 2012-2013: per essa si pensa di arrivare, a piccoli passi, ad essere un punto fermo dellattività nazionale a cavallo tra due stagioni sportive, con tanta voglia di… esportazione.

Nella foto, Uzzeni, atteso ad Adria per una nuova prova di forza (foto Claudia Cavalleri)


Stop&Go Communcation

Sempre più accesi i riflettori sull’atto finale di Rallt Circuit Series, che si disputerà all’Adria International Raceway, in provincia di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/03/UZZENIjpg.jpg Rally Circuit Series – Iscrizioni aperte fino al 7 marzo ad Adria