Taddei/Marchiori (Citroen Xsara WRC) hanno vinto per la terza volta consecutiva la Ronde della Val d’Orcia, come lo scorso anno davanti agli amici-rivali Hoelbling/Siena anche loro su Citroen Xsara. Sul terzo gradino del podio Trentin/De Marco (Peugeot 207 S2000) alla loro prima partecipazione a questa gara. La gara organizzata da Scuderia Balestrero e Radicofani Motorsport è stata molto combattuta e resa difficoltosa dalla neve caduta copiosa durante la notte, cosa che ha reso il primo passaggio piuttosto complicato per tutti i partecipanti, verso metà mattina un sole limpido ha illuminato la splendida vallata innevata, sciogliendo la maggior parte della neve. I numerosi appassionati si sono raccolti in più punti lungo il percorso e hanno potuto godere della guida spettacolare dei loro beniamini.

“Ce l’ho fatta anche questa volta!”, dice Alessandro Taddei. “Mi spiace per il mio amico Luca Hoelbling, ma questa prova mi piace tantissimo ed è andato veramente tutto bene. Un po’ difficile il primo passaggio data la tanta neve, però bello. Ora salteremo la prossima gara di Raceday, la Valtiberina, ma saremo sicuramente alla finale a Volterra”.

“Peccato ancora secondo, ma Alessandro è veramente veloce!”, dice sorridendo Luca Hoelbling. “Lo scorso anno ho perso per cinque secondi, quest’anno per due, magari ce la faccio il prossimo anno. La gara è bellissima e tecnica, è sempre bello correre qui”.

“Prima volta che correvo qui, una prova veramente bella”, racconta Mauro Trentin. “È andato tutto bene, peccato la foratura verso la fine del quarto passaggio che ci ha fatto perdere un po’ di tempo. È un risultato importante anche per il punteggio nel Challenge Raceday. Queste gare servono sempre molto per mantenersi in allenamento”.

Questa gara ha decretato anche i vincitori del premio per i piloti Raceday Under 25. Nicolò Marchioro, oltre ad aver vinto tra le due ruote motrici partecipanti a Raceday, ha ottenuto il punteggio più alto, ma avendo vinto questo premio lo scorso anno non parteciperà quest’anno. Saranno Elia Chiaruzzi, Mirko Vercesi e Matteo De Barba a passare un fine settimana a Livigno, per fare pratica di guida su neve e ghiaccio insieme a Gigi Galli.

Il prossimo appuntamento del Challenge CSAI Raceday Ronde Terra sarà la Ronde Valtiberina, che si correrà a Sansepolcro il prossimo 2/3 marzo.

Classifica (Top 10)

01. Taddei/Marchiori – Citroen Xsara WRC – 21:58.2
02. Hoelbling/Siena – Citroen Xsara WRC – +2.2
03. Trentin/De Marco – Peugeot 207 S2000 – +6.9
04. Colombini/Bizzocchi – Skoda Fabia S2000 – +22.0
05. De Cecco/Barigelli – Ford Focus WRC – +51.8
06. Baldacci/Biordi – Mitsubishi Lancer Evo IX – +54.6
07. Costenaro/Rocca – Peugeot 207 S2000 – +1:46.0
08. Succi/Guzzi – Mitsubishi Lancer Evo IX – +2:07.9
09. Peljhan/Kacin – Mitsubishi Lancer Evo IX – +2:18.4
10. Marchioro/Marchetti – Renault Clio R3C – +2:28.6


Stop&Go Communcation

Taddei/Marchiori (Citroen Xsara WRC) hanno vinto per la terza volta consecutiva la Ronde della Val d’Orcia, come lo scorso anno […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/02/rally-040213-01.jpg Raceday – Val d’Orcia: Taddei/Marchiori sul trono per il terzo anno di fila