Saranno Esapekka Lappi, Pontus Tidemand, Armin Kremer e Pedro Meireles i quattro piloti che porteranno al debutto nel WRC-2 la Skoda Fabia R5 al Rally di Portogallo, in programma dal 22 al 24 maggio. La Casa ceca ha infatti annunciato che saranno quattro le vetture della nuova categoria a partecipare all’evento lusitano (a cui prenderanno parte altre 22 auto ammesse alla serie propedeutica) dopo la vittoria al debutto al Rally Sumava con Jan Kopecky.

Nelle scorse settimane si era parlato di un’impegno dell’ex campione intercontinentale nel Mondiale con la vettura del gruppo Volkswagen, ma ad oggi la sfida vinta contro Bryan Bouffier (Citroen) resta l’unica consolazione in un anno che dovrebbe vederlo impegnato nella serie nazionale ceca. Spazio quindi al campione europeo in carica, Esapekka Lappi, che punterà al titolo WRC-2 per mettersi in evidenza e magari conquistare un sedile da ufficiale nel plurititolato team Volkswagen Motorsport. Molto interessante anche la scommessa Pontus Tidemand, che dopo un 2015 diviso tra il Mondiale e il Rallycross ha la possibilità di consacrarsi con l’ultima nata in casa Skoda.

L’approvazione della vettura da parte della FIA ha aperto le porte della Fabia R5 anche ai privati, a partire dell’austriaco Raiumund Baumschlager, che ne ha già acquistato un esemplare. Sarà il tedesco Kremer a portarlo in gara, mentre il locale Meireles dovrebbe partecipare solo alla gara di casa e non proseguire la stagione nel WRC-2. La Skoda Fabia R5 è dotata di un motore turbo da 1.6 litri (diverso rispetto al 2 litri che montava la versione Super 2000), un cambio sequenziale a 5 marce e sospensioni McPherson, per un peso di 1.230Kg. Sono serviti 15 mesi di lavoro per realizzare il progetto.

Siamo molto felici che la FIA abbia omologato la nostra vettura. – ha dichiarato Michal Hrabánek, direttore del reparto Motorsport  di ŠKODA – Questa nuova sfida rallystica è stata molto impegnativa per il nostro marchio, quindi devo ringraziare pubblicamente il team per il lavoro fatto“. I test sono stati effettuati anche in Italia, oltre 10.000 chilometri sono stati coperti dai piloti designati dalla Casa madre (Jan Kopecký, Esapekka Lappi, Freddy Loix e Raimund Baumschlager).

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Saranno Esapekka Lappi, Pontus Tidemand, Armin Kremer e Pedro Meireles i quattro piloti che porteranno al debutto nel WRC-2 la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/04/fabia-r5-06_201503240019-1024x576.jpg Quattro Skoda Fabia R5 al via del Rally del Portogallo