Due equipaggi al via, due equipaggi sul podio. Questo è il positivo bilancio della partecipazione della Zerosette Racing al 3° Rally Valli del Giarolo-Memorial Massimo Concaro, svoltosi sabato scorso, 20 agosto nella provincia di Alessandria. Successo netto in Classe S2000 e secondo posto assoluto per Alessio Pisi e Fabio Cadore, vincitori assoluti della precedente edizione, con la Peugeot 207 S2000 curata dalla Erreffe di Agostino Roda. Il pilota di Camporosso (IM) si è preso anche la soddisfazione di vincere una delle quattro prove speciali, mentre in altre due è risultato il secondo assoluto. Solo nel primo passaggio sulla prova di Dernice i portacolori della Zerosette Racing hanno fatto segnare la quarta prestazione, ma in quella speciale sono rimasti vittima di un contrattempo in partenza che ne ha pregiudicato le prestazioni.

“Come siamo arrivati al Controllo Orario di partenza è giunta la notizia che la prova sarebbe partita in ritardo di cinque minuti. Io attuato la procedura che si mette in atto in questi casi. Ho spento la macchina ed acceso ventole e pompa dell’acqua per contrastare il caldo equatoriale del pomeriggio. Appena il motore si è zittito i commissari ci hanno avvertiti che si partiva al nostro minuto, ovvero dopo pochi secondi. Per il gran caldo la macchina ha faticato a rimettersi in moto, ho dovuto farla partire percorrendo qualche metro indietro. Quando sono passato il cronometro era già scattato; inoltre eravamo un po’ presi dalla concitazione e nel primo tratto veloce non abbiamo reso al massimo” commenta ancora Pisi, che però sportivamente aggiunge: “Comunque difficilmente avremmo potuto avere ragione di Musti in quella speciale con tanta salita e tante ripartenze che favoriscono le prestazioni delle WRC”. In effetti Pisi-Cadore si sono espressi al massimo nella prova di Cecima, che hanno vinto nel secondo passaggio “È una speciale che ha dei bei tratti in discesa, scorrevole e dove bisogna buttare il cuore. Lì siamo riusciti a primeggiare nella notte, nonostante un problema con gli interfoni”.

Però lo scopo principale di Alessio Pisi ed Alessio Cadore era un altro. “Premesso che si corre sempre per vincere, specie se la gara si disputa in casa del preparatore della vettura; però il nostro scopo principale era testare il nuovo motore preparato per la prima volta in Erreffe. Ne sono rimasto entusiasta. Ha tutte le doti che cun motore deve avere, pronto e fluido. Insomma, ancora una volta Agostino Roda mi ha fornito un mezzo eccezionale che mi rende particolarmente ottimista per l’assalto finale al Trofeo Equipaggi Indipendenti dove occupo la quarta posizione, ma sono vicinissimo a Perico e Cunico”.

Il secondo equipaggio in campo per i colori della Zerosette Racing è formato dai fratelli canavesani Claudio e Dario Gilardi terzi di Classe FA6 con la Peugeot 106 Rallye della SMD. “Abbiamo peggiorato le prestazioni rispetto allo scorso anno per il semplice motivo che non siamo riusciti a venire ad effettuare le ricognizioni del percorso. Ci siamo dovuti accontentare di un veloce passaggio questa mattina che è servito solo a riprendere confidenza con il percorso. Anche se le prove sono le stesse della scorsa edizione il fondo è cambiato moltissimo”. In effetti i due canavesani portacolori della Zerosette Racing hanno cominciato con un passo piuttosto guardingo, poi nella ripetizione delle prove, seppur alla luce dei fari di profondità, hanno scalato la classifica riuscendo ad ottenere un ottimo terzo posto in una delle classi più difficili e battagliate dell’elenco partenti.


Stop&Go Communcation

Due equipaggi al via, due equipaggi sul podio. Questo è il positivo bilancio della partecipazione della Zerosette Racing al 3° […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/hjnghjghjm.jpg Prestazione da incorniciare per la Zerosette Racing al Rally del Giarolo