Procar Rally Team ha concluso in grande stile la sua prima parte agonistica al Motor Show. Oggi era in gara la Aston Martin Vantage V8, portata tra le curve della Shell Arena da una vera e propria star: il due volte Campione del Mondo della Superbike Troy Bayliss, che ha concluso la gara riservata al Trofeo Rally GT in terza posizione. Bayliss era al debutto come pilota da rally e si è subito calato alla perfezione nel ruolo nonostante non conoscesse la vettura e fosse anche debilitato da una indisposizione fisica. Sin dalle prime uscite in pista Bayliss ha fatto vedere le sue capacità ed alla fine si è guadagnato l’ovazione più forte da parte del grande pubblico del Motor Show senza neppure lesinare spettacolo.

Nella finale per il terzo posto, dopo aver battuto lo specialista Nicola Patuzzo con la Porsche, si è sbarazzato di Franco Bobbiese e la sua Lotus con tranquillità, regalando anche qualche bel traverso con la vettura, tra gli applausi fragorosi della platea che lo aspettava con impazienza. "Non passo ai rally – ha commentato Bayliss – ho solo accettato la chiamata della Procar, una squadra molto importante, per questa divertente esperienza. E’ andato tutto bene, ho avuto solo il problema del volante troppo vicino al corpo, ma sono molto soddisfatto!". E’ stata una stella davvero luminosa, la più importante a livello sportivo arrivata oggi al Motor Show, il centauro della terra dei canguri, che ha avvalorato la prima presenza della squadra alla kermesse bolognese, alla quale seguiranno quelle di Cavallini e Dati venerdì prossimo.

Nella foto, Troy Bayliss in azione nella Bomb Boogie Arena


Stop&Go Communcation

Procar Rally Team ha concluso in grande stile la sua prima parte agonistica al Motor Show. Oggi era in gara […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/BAYLISS-MOTOR-SHOW-2007.jpg Motorshow: Troy Bayliss esalta Bologna. E’ 3