È arrivata l’ora X per il Motor Show edizione 2010, che giunge domani al suo epilogo con l’evento clou del XXVI Findomestic Memorial Bettega. La sfida mondiale tra alcuni dei protagonisti del rallismo internazionale, si rinnova sull’impegnativo e spettacolare circuito misto terra-asfalto di 1020 metri della Mobil 1 Arena. Un appuntamento imperdibile per gli appassionati puri della specialità. Tutti contro il finlandese Mikko Hirvonen, vincitore lo scorso anno e ancora una volta atteso protagonista al volante di una Ford Focus.

Una lotta tra titani, quella che si preannuncia per la giornata conclusiva del 35° Motor Show. Perché al via ci saranno anche il francese Sebastien Ogier (pilota ufficiale Citroen), i fratelli norvegesi Henning e Petter Solberg ed il rientrante Philippe Bugalski. A rappresentare la pattuglia azzurra, invece, gli esperti Luca Pedersoli, Felice Re ed Alessandro Perico, quest’ultimo venerdì vincitore dell’OSLV WRC Italia.

Dopo le prime due gare di oggi a guidare la speciale classifica dei rispettivi gironi, sono Petter Solberg e Sébastien Ogier. Numeri per Bugalski, che nella fase delle qualificazioni non si è certo risparmiato, rischiando persino un cappottamento, rovinando la fiancata sinistra della sua Xsara. Analoga sorte per Perico, che ha tagliato il traguardo con la parte anteriore della sua vettura visibilmente danneggiata in un atterraggio poco morbido da un salto. Ancora più spettacolare il volo di Re, che ha picchiato l’avantreno della sua Citroen.

I primi quattro delle sfide odierne hanno dato intanto vita all’appuntamento del Findomestic Memorial Bettega Night Sprint, in cui è stato proprio Petter Solberg a spuntarla in una finale tutta Citroen con Ogier. Il norvegese, nello scontro decisivo, si è aggiudicato entrambe le manche. Sul gradino più basso del podio è invece salito Hirvonen con la Ford, il quale ha battuto Henning Solberg, a sua volta precedentemente eliminato dal fratello in un confronto tutto in famiglia.

Ogier, quarto nell’ultimo Mondiale Rally a dispetto dei suoi 26 anni, lancia già la sfida per la finalissima di domani: “È un piacere essere in gara al Motor Show di Bologna: c’ero già stato nella scorsa edizione e sfidarsi su un tracciato breve e così tecnico è sempre speciale, ho splendidi ricordi e per questo sono tornato. Inoltre, sei a contatto con il pubblico e senti la passione di tanti tifosi, cosa che nei rally non è sempre possibile. Cercherò di vincere il Bettega per la prima volta“.


Stop&Go Communcation

È arrivata l’ora X per il Motor Show edizione 2010, che giunge domani al suo epilogo con l’evento clou del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/rally-111210-01.jpg Memorial Bettega – È partita la gara clou del Motor Show di Bologna: oggi protagonisti Solberg e Ogier