Gianluca Suzzi e soci non si fermano nemmeno a ferragosto e puntano a imporsi con i propri piloti anche nella Ronde Città di Pontecorvo che si correrà il prossimo fine settimana. Con la collaborazione di Giuseppe D’Avelli e di Creo Consulting, la Scuderia cesenate schiererà per la vittoria assoluta l’equipaggio composto da Tonino Di Cosimo e da Franco Del Duca che, a bordo di una Ford Focus WRC 02 gestita dalla Errepi Competition con le insegne di DB Quadri Elettrici Landini e Tecnoposa, punterà a domare anche la gara di comenica dopo aver dominato il recentissimo Rally di Ceccano.

Della partita, con differenti ambizioni di classifica, Mario e Liberato Sulpizio. Il primo, il padre, affiancato per l’occasione dal professionale Emanuele Inglesi, a bordo di una performante Mitsubishi Evo IX made in TecnoJunior Team e con i colori PR Meccanica Cesena Tools e Avi Volvo, punterà a ben figurare nella classifica assoluta ed a imporsi nella battaglia per la conquista del gruppo N. Liberato Sulpizio, giovane pupillo di Mario e in grado di seguire le spesso vincenti orme paterne, navigato dall’esperto Daniele Renzetti, si cimenterà nella combattutissima classe 1600 del gruppo N a bordo di una Peugeot 106 con i loghi Cangini Benne e Righi.

E’ un pimpante Gianluca Suzzi che, alla vigilia della gara, dichiara: "La provincia di Frosinone e le gare che si corrono sul suo territorio ci hanno da sempre portato bene. Al recente rally di ceccano, ad esempio, i nostri equipaggi hanno letteralmente dominato. Malgrado il periodo vacanziero non abbiamo voluto mancare all’appuntamento con la Ronde che ci da la possibilità, attraverso i nostri alfieri, di perseguire gli obbiettivi di visibilità e di comunicazione concordati con i nostri partner e che vedono essi stessi come parte attiva dell’intero processo".

La gara prenderà il via da Pontecorvo (Frosinone) sabato 18 Agosto alle 21 con la cerimonia di partenza. Dopo il riordino notturno, gli equipaggi daranno il via alle ostilità la domenica mattina seguente alle 9 e 30 percorrendo 42 km e 200 di prove speciali ripercorrendo il classico tracciato che porta il nome della Città e, dopo 4 riordini, 4 parchi assistenza e 264 km di gara complessiva, faranno ritorno a classifica definita presso il centro commerciale che fa da centro nevralgico della manifestazione.

Nella foto, Di Cosimo-Crescenzi in azione


Stop&Go Communcation

Gianluca Suzzi e soci non si fermano nemmeno a ferragosto e puntano a imporsi con i propri piloti anche nella […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/di-cosimo-crescenzi-2.jpg Maverik a tre punte alla Ronde Citt