Ha avuto il suo bel daffare, sui chilometri dal sapore iridato di Ulignano. Alessandro Taddei si congeda dalle prime due speciali della “Liburna Ronde Terra” con la palma di leader provvisorio. Aspettando le evoluzioni degli ultimi due passaggi. “Dopo la prima speciale abbiamo montato quattro gomme nuove, cercando il pulito abbiamo abbassato di venti secondi”, dice davanti alla sua 206 WRC, nella quiete di una Volterra vestita a festa.

Chi, invece, è ad un passo dalla vittoria del titolo Raceday è Loris Baldacci. La sua Mitsubishi Lancer Evo IX è sesta nella provvisoria ma davanti a tutti nella classifica della kermesse di Alberto Pirelli. “Per vincere devo stare davanti a Bentivogli, quindi meglio non forzare”. Aggiunge anche che partire per secondi è stato un bell’impegno sulla ghiaia del passaggio inaugurale e che la scelta della mescola poteva essere più felice. Ma che, tutto sommato, potrebbe essere un gran bel pomeriggio.

Gabriele Michi


Stop&Go Communcation

Ha avuto il suo bel daffare, sui chilometri dal sapore iridato di Ulignano. Alessandro Taddei si congeda dalle prime due […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/1.jpg Liburna Ronde Terra: Taddei comanda, Baldacci vede il titolo