È stato presentato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa presso la Sala dei Grandi della Provincia di Arezzo, il 31° Rally Internazionale del Casentino, gara-evento di grande risonanza, in programma l’1 e 2 luglio prossimi.

A fare gli onori di casa il Dott. Guido Perugini, Responsabile del Servizio Sport della Provincia di Arezzo, in rappresentanza del Presidente Roberto Vasai, assente per impegni all’estero, il Cav. Paolo Volpi e Loriano Norcini per il Comitato Organizzatore della scuderia Etruria, il Dott. Bernardo Mennini, Presidente dell’Automobil Club Arezzo e il Dott. Paolo Salvadori, in rappresentanza di Banca Etruria – il più importante Istituto operante nella zona e di riferimento non solo per l’economia, ma anche per la cultura, lo sport e altre attività di rilevanza pubblica del territorio – per il terzo anno main-sponsor del Rally del Casentino.

Sono numeri entusiasmanti quelli che riguardano l’afflusso delle iscrizioni per la edizione 2011 del Rally Internazionale del Casentino, gara da sempre in cima alle preferenze di tanti campioni ed equipaggi in tutta Italia. Ma anche all’estero è ormai forte il richiamo di un percorso di altissimo livello tecnico, unito ad un contesto naturale affascinante e ad una accoglienza che ha pochi confronti. Tanto è vero che, quest’anno, il rally del Casentino fa parte del calendario della prestigiosa Mitropa Cup, serie mitteleuropea di grande fascino.

Il Rally del Casentino 2011 sarà valevole quale terza prova dell’International Rally Cup Pirelli, per tutti i più importanti Trofei monomarca da rally, per lo Challenge Internazionale delle Polizie e per l’Open Rally Campionato Toscano CSAI.

La scuderia Etruria di Bibbiena è già al lavoro, con tutta la sua collaudata struttura, per allestire al meglio la manifestazione, e conterà sull’appoggio dell’Automobile Club di Arezzo e del patrocinio ed il contributo di Regione Toscana, della Provincia di Arezzo, della Comunità Montana del Casentino e dei Comuni di Bibbiena, Capolona, Castel San Niccolò, Chiusi della Verna, Montemignaio, Poppi, Pratovecchio, Stia e Talla. Segni significativi di quanto il rally del Casentino, al di là dell’aspetto sportivo, rivesta una grande importanza dal punto di vista economico e promozionale per il territorio, tanto da essere la manifestazione complessivamente più importante per la splendida vallata aretina.


Stop&Go Communcation

È stato presentato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa presso la Sala dei Grandi della Provincia di Arezzo, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/rally-220611-04.jpg IRCup – Presentato ad Arezzo il Rally Internazionale del Casentino