Per la prima il nome di un pilota straniero viene scritto nell’albo d’oro del Rally di Bassano ed è un nome di richiamo internazionale. È Robert Kubica infatti il vincitore dell’edizione numero 29 dell’evento organizzato dalla scuderia Bassano Rally Racing. Il pilota polacco, coadiuvato da Emanuele Inglesi e al volante di una Subaru Impreza WRC si è aggiudicato sette delle nove speciali in programma (lasciandone una rispettivamente a Oriella e Sossella) ed è salito questa sera sul palco d’arrivo di Piazza Libertà circondato da ali di folla.

Ha affrontato gli impegni cronometrati con un tempo totale di 1h19’59”8 e ha preceduto di 1’04”8 l’equipaggio formato da Manuel Sossella e Walter Nicola su Citroen C4 WRC. Il vicentino nelle prime battute di gara è passato al comando per poi cedere la posizione a Kubica dopo la PS5; a quel punto, fermo Piero Longhi, suo principale avversario nella corsa al titolo della IRCup Pirelli 2012 per una toccata, ha badato soprattutto a mantenere la posizione senza incorrere in rischi inutili, facendo comunque sempre segnare tempi vicini a quelli del vincitore.

Premiata la regolarità di Valter Gentilini ed Enrico Gastaldello che hanno portato la loro Citroen Xsara WRC sul gradino più basso del podio; soddisfatti per il risultati ma anche orgogliosi di aver accettato, con piloti di casa, il confronto con i piloti della serie nazionale e con un pilota del calibro di Kubica.

Avvincente anche la lotta per la quarta piazza risoltasi poi a favore di Pierre Campana e Sabrina De Castelli; il pilota corso è partito un po’ in sordina magari per prendere le misure della vettura e delle caratteristiche del percorso di gara poi, prova dopo prova, si è migliorato facendo segnare in qualche occasione anche il terzo tempo assoluto. A contendergli la piazza fino all’ultimo ci hanno provato Paolo Oriella e Sandra Tommasini, comunque buoni quinti e vincitori di una prova speciale, la prima di questa mattina.

Un po’ sotto tono la gara di Marco Signor, con Patrick Bernardi a chiamargli le note, forse un po’ troppo abbandonato dopo qualche mese di inattività; sono comunque sesti davanti a Walter Lamonato e Alessio Angeli.

Buona prestazione per Davide Pighi e Daniel Taufer, vincitori della classe R3C e ottavi assoluti davanti a Roncoroni/Franzi; in virtù di tale risultato i due vanno ad occupare rispettivamente la terza e la seconda piazza della classifica di IRCup riservata a vetture di classe R3 davanti ad Albertini, campione con una gara di anticipo.

Conclude nei top ten l’equipaggio Pellizzari/Poggiana su Renault Clio S1600, vincitori di classe.
A proposito di IRCup il titolo assoluto va a Sossella che conquista 350 punti davanti a Longhi, 320 e Stefano Capelli 279, che comunque, nonostante il ritiro qui a Bassano, fa sua la coppa riservata alle vetture Super 2000, mentre Massimo Lombardi si impone nella Super 1600.
Costretto al forfait alla vigilia della gara Eddie, ci ha pensato il cugino Giacomo a portare una coppa in casa Sciessere, conquistando la 13° posizione assoluta e la vittoria nella classe FA6.

Nella gara riservata alle auto storiche vittoria di Nereo Bonollo e Flavio Sella su Fiat 131 Racing, davanti a Bordignon/Croda su Porsche 911, Regazzo/Annoni su Opel Kadett GT/E e Pianezzola/Tosin su Alfa Romeo Alfetta GT.

Classifica

01. Kubica/Inglesi – Subaru Impreza WRC – 1:19:59.8
02. Sossella/Nicola – Citroen C4 WRC – +1:04.8
03. Gentilini/Gastaldello – Citroen Xsara WRC – +3:28.3
04. Campana/De Castelli – Peugeot 207 S2000 – +3:38.3
05. Oriella/Tommasini – Peugeot 207 S2000 – +4:01.6
06. Signor/Bernardi – Skoda Fabia S2000 – +4:53.8
07. Lamonato/Angeli – Peugeot 207 S2000 – +5:45.5
08. Pighi/Taufer – Renault Clio R3 – +7:21.5
09. Roncoroni/Franzi – Renault Clio Sport R3 – +7:36.5
10. Pellizzari/Poggiana – Renault Clio S1600 – +7:57.3


Stop&Go Communcation

Per la prima il nome di un pilota straniero viene scritto nell’albo d’oro del Rally di Bassano ed è un […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/rally-300912-01.jpg IRCup – Bassano: Vince Kubica! Sossella campione 2012