Dopo un periodo di distacco dalle competizioni internazionali motoristiche, il prestigioso marchio Skoda è tornato di gran carriera nel mondo dei rally, con un programma limitato di gare nell’Intercontinental Rally Challenge. Ancora presto per dire se la scelta sia stata azzeccata, benchè la Fabia S2000 stia comunque mostrando veramente un buon potenziale che potrebbe permettere alla casa ceca di inserirsi prepotentemente tra i team in lizza per il titolo; tutto ciò non necessariamente nell’IRC, ma anche nel WRC – che la Skoda aveva lasciato al termine della stagione 2005, a causa dei risultati che ormai scarseggiavano -, campionato che nelle prossime stagioni dovrebbe adottare proprio le vetture S2000.

Ma su quello che sarà il suo futuro, il team in questione non ha ancora le idee chiare: continuare a gareggiare nel campionato intercontinentale, o effettuare il gran ritorno nel campionato mondiale? Quest’ultima ipotesi non sembra essere la più probabile, almeno fino a che il prossimo meeting del WMSC – World Motorsport Council – previsto per giugno, non avrà stabilito con chiarezza quelli che sono i progetti in vista per le prossime stagioni del WRC.

“Al momento, non abbiamo alcun programma per le prossime stagioni, è ancora tutto da decidere; lo faremo nel prossimo mese” ha affermato Michal Hrabànek, boss della Skoda Motorsport, “Ora come ora, il WRC non ci attira perché la nostra ultima esperienza nel campionato del mondo non è stata positiva: abbiamo investito grandi somme, ma il guadagno è stato davvero scarso”.

Marco Picerno


Stop&Go Communcation

Dopo un periodo di distacco dalle competizioni internazionali motoristiche, il prestigioso marchio Skoda è tornato di gran carriera nel mondo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Hanninen_13.jpg IRC / WRC – Skoda ancora incerta sul proprio futuro