Non solo IRC: nel 2012 la Skoda sarà presente in forma ufficiale anche in alcuni eventi dell’European Rally Championship.

La casa ceca ha annunciato oggi i programmi sportivi per la prossima stagione, assieme alla conferma di Juho Hanninen (campione IRC 2010 e S-WRC 2011) e di Jan Kopecky (vicecampione IRC) come piloti “factory”, a cui si aggiunge il norvegese Andreas Mikkelsen (campione IRC 2011) sotto le insegne di Skoda UK. Saranno ancora loro le punte di diamante nell’Intercontinental Rally Challenge.

“La proprità della Skoda sarà quella di difendere i titoli IRC”, ha spiegato il direttore sportivo Michal Hrabanek. “Tenendo conto delle prospettive future (la possibile fusione tra IRC e ERC, ndr), vogliamo fare esperienza in un certo numero di gare dell’Europeo, dove saremo al via con Juho Hanninen”.

Kopecky farà invece qualche apparizione nel campionato nazionale della Repubblica Ceca, grazie a cui la Skoda vuole divenare “ancora più visibile sul mercato di riferimento”. Il suo navigatore Petr Stary, tuttavia, è costretto a un lungo stop per motivi di salute. A sostituirlo sarà Pavel Dressler.


Stop&Go Communcation

Non solo IRC: nel 2012 la Skoda sarà presente in forma ufficiale anche in alcuni eventi dell’European Rally Championship. La […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/rally-161211-02.jpg IRC – Skoda prosegue nell’Intercontinental Rally Challenge e si affaccia nell’Europeo