P-G Andersson ha compiuto un test preliminare di due giorni al volante della Proton Satria Neo S2000 sulle strade intorno a Grenoble, in vista del Rally di Monte Carlo, previsto dal 18 al 22 gennaio. Nei prossimi giorni Proton R3 Rally Team apporterà una modifica al propulsore per rendere la Satria Neo S2000 più guidabile.

“Si è rivelato un test positivo”, ha commentato P-G Andersson. “Sono felice di come sento la vettura, la quale ha un telaio veramente buono. Si sono trascorsi due giorni percorrendo strade innevate, il che è un buon elemento. Il propulsore 2000cc detiene una buona potenza, ma ha bisogno di essere più guidabile. Attualmente, la potenza è troppo alta in tutti i regimi. La squadra sta lavorando su questo fronte e, quando saremo a posto da questo punto di vista, l’auto si dimostrerà vicina in quanto a prestazioni alle migliori vetture in circolazione”.

Chris Mellors, direttore del Proton R3 Rally Team, ha affermato: “Si sono percorsi circa 200km durante i due giorni di test e siamo rimasti colpiti da P-G Andersson, dato che è un pilota veloce ed è bello collaborare con lui. Disporremo dell’evoluzione motoristica prossimamente e la vettura sarà più guidabile al Rally di Monte Carlo”.

Il driver scandinavo raggiungerà il compagno di squadra Chris Atkinson nuovamente sulle Alpi transalpine e compirà ulteriori collaudi.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

P-G Andersson ha compiuto un test preliminare di due giorni al volante della Proton Satria Neo S2000 sulle strade intorno […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/PANIZZI_19.jpg IRC – Positivo il primo test di P-G Andersson alla guida della Proton Satria Neo S2000