Peugeot Sport potrebbe abbandonare l’Intercontinental Rally Challenge dalla prossima stagione, se Skoda Motorsport continuerà a schierare una squadra ufficiale anche nel 2011. Le Skoda Fabia S2000 occupano le prime due posizioni in campionato, rispettivamente con Juho Hanninen e Jan Kopecky, ed hanno messo i bastoni fra le ruote alla concorrenza rappresentata da Peugeot Sport, dotata di una 207 S2000 non più giovanissima.

Olivier Quesnel, direttore di Peugeot Sport e Citroen Sport, spiega la situazione: “Abbiamo intenzione di rimanere nell’IRC, ma per me questo campionato è stato fatto per importatori e privati. Se il prossimo anno correrà ancora la squadra ufficiale di Skoda, come quest’anno, non ci saremo più. E’ impossibile per me. Non desidero spendere soldi e dire “ben fatto” a Skoda Motorsport, perché sono a conoscenza di non poter vincere alla fine. Peugeot UK Kronos e Peugeot Sport possono fare un solo test al mese, mentre Skoda Motorsport può provare tutto il tempo”.

La vittoria di Bruno Magalhaes al Rally delle Azzorre non fa la differenza”, ha continuato Quesnel. “In qualsiasi caso, il programma ufficiale di Peugeot Sport è l’Endurance. L’IRC è solo per Peugeot UK e Peugeot Belgium. E’ impossibile correre contro una squadra ufficiale. Potremmo farlo con una vettura e piloti ufficiali, ma non disputiamo l’IRC per questo”.

Gabriele Sbrana


Stop&Go Communcation

Peugeot Sport potrebbe abbandonare l’Intercontinental Rally Challenge dalla prossima stagione, se Skoda Motorsport continuerà a schierare una squadra ufficiale anche […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/MEEKE_4221.jpg IRC – Peugeot Sport prende in considerazione l’addio all’Intercontinental Rally Challenge