Thierry Neuville sarà al via del Rally di Cipro, ultimo appuntamento dell’IRC che si svolgerà dal 3-5 novembre. Il belga, attualmente terzo nella classifica generale, sarà come sempre in azione con la Peugeot 207 S2000 del team Kronos e sarà navigato da Nicolas Gilsoul, con l’obiettivo di provare a conquistare il titolo.

La gara avrà infatti un coefficiente 2, che lascia aperto una chance di vittoria finale per Neuville, attualmente con 113 punti in classifica, frutto anche di due vittorie storiche al Rally Tour de Corse e Sanremo. “È il miglior regalo che la Peugeot mi potesse fare. Grazie alla filiale belga ho accumlato una dose di esperienza che mi aiuterà per tutta la carriera. Corro in un team eccezzionale che crede molto in me, vorrei ricambiare questo affetto con un grande risultato per chiudere la stagione positivamente”, ha dichiarato.

Niente trasferta a Cipro, invece, per Bryan Bouffier. La casa del Leone già da inizio anno aveva di tagliare i costi per il programma nell’Intercontinental Rally Challenge, e per il vincitore del Montecarlo 2011, quinto nella generale, non verrà fatto alcun strappo alla regola.

La Peugeot, in polemica con Skoda da oltre un anno per la scomoda presenza da ufficiale del costruttore ceco, ha deciso di portare a Cipro solo il giovane Neuville che ambisce a una “medaglia”, mentre per quanto riguarda Bouffier (e Guy Wilks) i massimi dirigenti transalpino hanno lasciato dubbi sulla prosecuzione del rapporto di lavoro.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Thierry Neuville sarà al via del Rally di Cipro, ultimo appuntamento dell’IRC che si svolgerà dal 3-5 novembre. Il belga, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/rally-251011-02.jpg IRC – Peugeot: sì Neuville, no Bouffier a Cipro