A quota 107 punti dopo il Rally San Marino, l’equipaggio campione in carica della Skoda UK Motorsport Mikkelsen-Floene si avvia alla volta del Sibiu Rally Romania (19/21 luglio), pronto ad affrontare un percorso tanto inedito quanto impegnativo ed estendere ulteriormente il vantaggio nella classifica conduttori dell’Intercontinental Rally Challenge.

Anche la casa ceca conta molto sul duo norvegese per rafforzare il suo primato nella classifica costruttori dal momento che la vettura con livrea Skoda UK Motorsport, preparata e gestita da Skoda Rally Team Italia, sarà tra le Fabia S2000 favorite al via in questo ottavo round di stagione.

Novità del calendario 2012, l’evento si terrà nel cuore della Transilvania, una terra conosciuta più per il mito di Dracula che per il rally: un’occasione unica per il campione norvegese che si appresta a mordere i 200 km di sterrato misto ad asfalto suddivisi in 12 speciali, incluse due suggestive prove in notturna ed un immancabile arrivo al parco chiuso a mezzanotte.

“Essendo la prima volta che Andreas ed Ola affronteranno le strade rumene”, dichiara Pierfrancesco Zanchi, team principal di Skoda UK Motorsport ed amministratore di Skoda Rally Team Italia. “Sarà fondamentale arrivare preparati al via e quindi sfruttare al meglio la fase di test e di ricognizione per acquisire familiarità con il percorso e con le condizioni delle strade. Il Sibiu Rally Romania è il più importante appuntamento motorsport del paese e l’edizione di quest’anno si preannuncia come un evento spettacolare non solo come scenario ma anche per via della conformazione del percorso, particolarmente duro ed impegnativo. Sarà un’esperienza nuova per gli equipaggi IRC che dovranno lottare duramente contro i veterani del campionato nazionale rumeno. Andreas, però, ha una certa predisposizione a prendere confidenza con i rally mai corsi prima e sono fiducioso che lotterà fino alla fine per ottenere un buon risultato in gara”.

“Grazie alla buona performance avuta a San Marino, ora mi sento più sicuro ad affrontare il Sibiu Rally Romania in programma il prossimo weekend”, commenta Andreas Mikkelsen. “Ho avuto dei buoni feedback su questo rally e non vedo l’ora di vedere di persona come saranno le speciali e, in particolare la conformazione del percorso. Gli equipaggi locali avranno dalla loro il vantaggio di conoscere molto bene le condizioni delle strade ma noi abbiamo la capacità di riuscire ad essere da subito molto competitivi, anche nei rally nuovi che affrontiamo per la prima volta. Non sono mai stato in Romania, neanche in vacanza, e sono curioso di provare l’esperienza della Transilvania con i miei occhi. Sarà una bella avventura e spero di non fare incontri strani di notte correndo le speciali di Paltinis e Santa”.


Stop&Go Communcation

A quota 107 punti dopo il Rally San Marino, l’equipaggio campione in carica della Skoda UK Motorsport Mikkelsen-Floene si avvia […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/07/rally-170712-01.jpg IRC – Mikkelsen pronto a “mordere” le speciali della Transilvania