Marc van Dalen, team manager della Kronos Racing, è più che mai convinto che il nuovo arrivato Guy Wilks possa essere un serio candidato alla conquista del titolo nell’Intercontinental Rally Challenge 2011.

Dopo aver vinto con Nicolas Vouilloz ed essersi ripetuto con Kris Meeke fra il 2008 e il 2009, la squadra belga è stata protagonista di un 2010 più difficile.

“Guy ha fatto un ottimo lavoro a Montecarlo”, spiega Van Dalen. “Sono rimasto stupito, visto che era al debutto con la nostra vettura (la Peugeot, ndr) e le condizioni climatiche non erano ottimali; altri piloti più esperti hanno fatto peggio”.

Quanto al terzo posto conseguito a discapito di Stephane Sarrazin, su ordine della casa madre? “Guardando la tabella tempi, ha meritato il podio. Avversari da battere? Loix, Bouffier e Kopecky”.

Luca Piana


Stop&Go Communcation

Marc van Dalen, team manager della Kronos Racing, è più che mai convinto che il nuovo arrivato Guy Wilks possa […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/rally-210311-01.jpg IRC – Marc van Dalen, boss Kronos, crede in Guy Wilks